Raffaella Fico vs Anna Falchi/ “Balotelli non è simpatico”, “Ma cosa c’entra?!”

- Davide Giancristofaro Alberti

Raffaella Fico vs Anna Falchi, lo scontro a Storie Italiane: la diversa opinione delle due showgirl sugli insulti a Mario Balotelli

Raffaella Fico a Storie Italiane
Raffaella Fico a Storie Italiane (Rai)
Pubblicità

Acceso dibattito, quasi uno scontro, avvenuto stamane negli studi di Storie Italiane, fra Raffaella Fico e Anna Falchi. Le due showgirl hanno dibattuto durante la messa in onda del programma di Rai Uno, sull’argomento Mario Balotelli e cori razzisti. Come ben noto il centravanti del Brescia è stato pesantemente insultato in occasione della recente sfida fra il Verona e le Rondinelle allo stadio Bentegodi, e la madre della figlia del giocatore, l’ex concorrente del Grande Fratello Raffaella Fico, si è schierata apertamente a fianco del calciatore: “Bisogna parlarne! Il problema va affrontato e risolto! Ogni essere umano accumula, accumula, accumula… ma poi alla fine esplode”. Peccato però che sembra pensarla diversamente la Falchi, che parlando di Balotelli ha provato a minimizzare un po’ l’accaduto, dicendo: “Balotelli, peraltro, non è neanche simpatico”. A quel punto è intervenuta la padrona di casa, Eleonora Daniele, che ha replicato: “Che significa che Mario Balotelli è poco simpatico? Non cerchiamo dietrologie… Anna spiegati meglio”.

Pubblicità

RAFFAELLA FICO VS ANNA FALCHI “SOLO COSE DI CALCIO”

Secondo la Falchi quanto accaduto domenica scorsa sono “cose di calcio”, sfottò che si sentono spesso e volentieri negli stadi, ed inoltre, ha specificato la stessa attrice, che gli insulti verso Balotelli hanno origini da una serie di eventi pregressi, nulla a che fare con le sue origini africane. “Io frequento gli stadi – ha aggiunto la bionda tifosissima della Lazio, che in occasione del famoso scudetto dei biancocelesti nella stagione 1999-2000, diede vita ad un famoso spogliarello all’Olimpico – so che queste cose succedono spesso, ritengo invece gravi gli atti di bullismo nei confronti della bambina”. Peccato però che la versione della Falchi non abbia convinto la Fico: “Tu dici che Mario non ti sta simpatico, ma questo è solo un giudizio tuo. Cosa c’entra?!”. Alla fine la questione è rientrata, e i toni sono rimasti quasi sempre pacati, ma sono restate le diverse vedute sull’argomento: secondo la Fico si è trattato di un fatto gravissimo, mentre per la Falchi si è trattato più che altro di episodi calcistici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità