Raffaello Tonon vs Silvia Vono “Mai studiato grammatica”/ “Siamo in un mare di m*rda”

- Davide Giancristofaro Alberti

Raffello Tonon vs la senatrice Vono: il noto opinionista tv contro l’uso della grammatica da parte dell’ex grillina

raffaello_tonon_7_facebook_2017
Raffaello Tonon a Verissimo

E’ un Raffaello Tonon in versione professore di italiano quello apparso nelle ultime ore sui social. Il noto opinionista tv, ex concorrente del Grande Fratello Vip e di altri reality, ha pubblicato sulla propria pagina Instagram un estratto di un quotidiano (non si capisce bene quale sia il giornale in questione), in cui viene trascritto uno scambio di messaggi fra il ministro dell’estero, Luigi Di Maio, e la senatrice Vono. Quest’ultima è salita alla ribalta delle cronache in queste ultime ore per aver lasciato il Movimento 5 Stelle ed essere entrata in Italia Viva, il nuovo partito fondato da Matteo Renzi. Nel dialogo pubblicato dal quotidiano si vede il messaggio di Di Maio spedito via Whatsapp “Nelle prossime ore girerà il tuo nome come una delle due persone che passa con Renzi. Se non è vero ti consiglio di smentire”. Quindi la replica della senatrice: “Ciao, è vero. Mi spiace ma mi pare che il mio malessere era evidente ed ho cercato di fartelo capire. Buona fortuna, Silvia”.

RAFFELLO TONON VS LA SENATRICE VONO

Tonon ha quindi commentato con la didascalia: “Questo è uno scambio di whatsapp tra Di Maio, il primo, e la senatrice Vono, avvocatessa e transfuga nelle file di Italia Viva.”Mi pare che il mio malessere Era…”. L’opinionista non ha nulla contro il passaggio avvenuto da un partito all’altro, ma ha da ridire nei confronti dell’uso della grammatica: “Ecco in una giornata come questa dove ci si preoccupa giustamente dell’uso e abuso della plastica – spiega Tonon – mi soffermerei anche sul dramma di chi ha usato poco, pochissimo, volumi di grammatica italiana e ricopre nostro malgrado un ruolo istituzionale: la senatrice Vono e non sarà la sola sicuramente”. Quindi Tonon ha concluso il proprio intervento dicendo: “In questo momento al governo mancano le basi anche quelle più comuni e spicciole: quelle grammaticali. Non siamo solo in mare di plastica anche in un mare di m…..”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA