RAMBO/ Su Italia 1 il film di Stallone successo per critica e pubblico

- Matteo Fantozzi

Rambo in onda su Italia 1 oggi, 17 settembre, alle 21.30. Tutto quello che c’è da sapere sul film che vede protagonista assoluto Sylvester Stallone. Tutto quello che c’è da sapere.

rambo 2019 film 640x300
Rambo III

Rambo ottenne un ottimo successo di pubblico e recensioni molto positive. Furono realizzati due sequel della pellicola nel 1985 e nel 1988. Completata la trilogia non furono programmati altri film con protagonista John Rambo e Stallone stesso si disse scettico sulla possibilità di continuare ad interpretare il personaggio. Solo dopo vent’anni il franchise ha ripreso vita con un film, intitolato semplicemente Rambo. In Italia, per evitare confusioni con il primo film della saga, la pellicola è stata distribuita con il titolo John Rambo. La saga si è conclusa nel 2019 con Rambo – Last blood. Quest’ultimo non ha ottenuto buoni riscontri di pubblico e ha ricevuto critiche molto negative, rivelandosi un flop. Visto che già in precedenza Stallone, ormai non più giovanissimo, si era dichiarato critico sulla possibilità di interpretare ancora il reduce, questo sarà probabilmente l’ultimo film dedicato a John Rambo. Rambo verrà trasmesso da Italia 1 nella prima serata del 17 settembre, alle ore 21.30.

Rambo, film diretto da Ted Kotcheff

Rambo va in onda su Italia 1 nella prima serata di oggi, venerdì 17 settembre, alle ore 21.30. Vedremo un film d’azione del 1982, diretto da Ted Kotcheff (Cambio marito, Week end con il morto, Fratelli nella notte) ed interpretato da Sylvester Stallone (la saga di Rocky, I mercenari – The expendables, Creed – Nato per combattere), Richard Crenna (Brivido caldo, Gli occhi della notte, Quelli della San Pablo), Brian Dennehy (Cocoon – L’energia dell’Universo, Tommy Boy, Silverado) e David Caruso (Jade, Il bacio della morte, la serie tv CSI – Miami).

Il film è tratto dal romanzo Primo sangue, scritto nel 1972 da David Morrell. In lingua originale il titolo della pellicola è First blood, lo stesso del romanzo, mentre nella traduzione italiana e in altre lingue è stato modificato in Rambo, il nome del protagonista. Questo ha generato diversi problemi di localizzazione con i titoli dei sequel.

Rambo, la trama del film

John Rambo (Sylvester Stallone) è un veterano del Vietnam, ex membro di una forza d’elite e decorato con la Medal of Honor. Anno 1982: Rambo decide di fare visita ad un ex commilitone nella cittadina di Hope, nello stato di Washington, ma scopre che il suo ex compagno è morto a causa di un tumore, contratto probabilmente a causa proprio delle armi chimiche utilizzate in Vietnam. Rambo si rende quindi conto di essere l’ultimo sopravvissuto della sua unità. Ancora scosso per questa rivelazione entra nella cittadina di Hope per pranzare. Qui però viene intercettato dallo sceriffo Teasle (Brian Dennehy). Rambo ha i capelli lunghi, un abbigliamento trasandato e un atteggiamento poco socievole e viene quindi scambiato per un vagabondo.

Teasle preleva l’ex militare e lo porta ai confini della città, senza voler ascoltare la sua versione dei fatti. Rambo, conscio di avere subito un’ingiustizia, decide di rientrare in città, ma Teasle lo arresta per vagabondaggio. Una volta giunto nella prigione locale Rambo rifiuta di collaborare con gli agenti e viene malmenato. Le percosse scatenano in lui alcuni ricordi sulle torture subite in Vietnam. Si ribella quindi con rabbia e fugge dalla prigione dopo avere malmenato Teasle e i suoi uomini e rubato una motocicletta. Scatta un’imponente caccia all’uomo, in cui viene coinvolta anche la Guardia Nazionale. Rambo però è un militare altamente addestrato ed indurito da anni di guerriglia nella giungla e non si lascerà catturare facilmente.

Video, il trailer del film “Rambo”



© RIPRODUZIONE RISERVATA