RAOUL BOVA SU DON MATTEO DI TERENCE HILL/ “C’è stata tensione nelle prime riprese…”

- Dario D'Angelo

Raoul Bova ospite a “Da Grande”, il programma di Alessandro Cattelan su Rai Uno: l’attore vive un grande momento dal punto di vista professionale.

raoul bova rai 640x300
Raoul Bova a Da grande

Raoul Bova parla della nuova stagione di Don Matteo a Da grande di Alessandro Cattelan: «C’è stata un po’ di tensione iniziale, il primo giorno di riprese è come quello di scuola. Eravamo tutti emozionati, ma il calore della gente, di Spoleto e della troupe ha aiutato. Così abbiamo cominciato a sorridere». Allora il conduttore ha deciso di dargli una “benedizione catodica”, quindi lo ha fatto giocare a “L’abito fa il monaco”, un gioco spudoratamente (e ovviamente ironicamente) ispirato a “I Soliti Ignoti” di Amadeus.

L’obiettivo di Raoul Bova è quello di indovinare chi è il vero prete tra i cinque “preti ignoti”. Scorrendo spunta Lillo: «Mi sembra di averlo visto da qualche parte», ha scherzato Raoul Bova. Il comico allora ha scherzato: «Somiglio a quell’attore che è anche ospite stasera. Gli somiglio parecchio, sono quasi un sosia». (agg. di Silvana Palazzo)

Raoul Bova ospite a Da grande di Cattelan

C’è anche Raoul Bova tra gli ospiti della puntata di oggi di “Da Grande“. Di questi giorni una notizia molto importante per il suo futuro professionale: proprio l’attore rileverà Terence Hill, giunto al passo d’addio nel ruolo di Don Matteo, interpretando nella fortunata fiction di Rai Uno don Massimo. Alla caratteristica bicicletta di don Matteo si sostituirà la moto di don Massimo/Raoul Bova: prete giovane, dinamico che non indossa l’abito talare.

Quale sarà la reazione del pubblico di Rai Uno dinanzi a questa svolta generazionale? Bova riuscirà a non fare rimpiangere don Matteo? Le premesse sono positive: proprio in questi giorni si stanno girando i primi episodi della fiction e l’attore viene assediato continuamente dai fan, prevalentemente donne, che chiedono un autografo o di farsi un selfie con l’attore. Nei giorni scorsi l’attore Can Yaman ha scritto un messaggio social a Bova: “Ci vediamo presto“, questo lascia intendere che probabilmente i due attori a breve si incontreranno sul set di Sandokan.

Raoul Bova: da don Massimo alla serie Sandokan

Raoul Bova interpreterà in Sandokan il comandante William Fitzgerald, mentre a Luca Argentero verrebbe affidato il ruolo di Yanez. Sul web serpeggia la notizia che Raoul Bova avrebbe “scippato” la parte del comandante William Fitzgerald ad Alessandro Preziosi. Lo stesso attore già da febbraio ha smentito la notizia dicendo di non essere nemmeno stato contattato dalla casa di produzione per il progetto, quindi rimane confermata la presenza di Bova.

Qualche giorno fa Raoul Bova e Can Yaman sono stati ospiti video di Rtl si è parlato della serie tv Sandokan e della bellezza dei tre protagonisti che accontenteranno tutto il genere femminile. Bova ha ringraziato i suoi colleghi per aver partecipato alla sua festa di compleanno, dove la moglie e le sue amiche hanno apprezzato molto la loro presenza. Sui social intanto l’attore continua a pubblicare momenti di vita quotidiana con la sua famiglia e con la sua amata Rocio: cosa farà oggi nel programma di Alessandro Cattelan?



© RIPRODUZIONE RISERVATA