RED CANZIAN/ “Stefano D’Orazio? I grandi amori e le grandi amicizia non muoiono mai”

- Raffaele Graziano Flore

Red Canzian ospite questo pomeriggio a “Domenica In” ha ricordato con emozione l’amico Stefano D’Orazio e l’ultima telefonata

red canzian domenicain 640x300
Red Canzian, Domenica In

IL RICORDO DI STEFANO D’ORAZIO A DOMENICA IN

Red Canzian, ospite oggi di Domenica In, ha ricordato con grande affetto l’amico Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh: “I grandi amori e le grandi amicizia non muoiono mai, io continuo a non immaginare che Stefano non ci sia più”, ha spiegato. Il loro era un legame molto forte. Erano proprio sue e di Stefano le “follie” dei Pooh. Parlando ancora di Stefano e della sua grande eredità ha aggiunto: “Era una persona perbene”.

Ricordando ancora l’amico Stefano ha aggiunto: “E’ riuscito a farmi ridere anche se stava male, era cazz*ro fino in fondo, ti faceva ridere anche sulle sue malattie”, ha commentato, proprio come aveva già detto la moglie Tiziana. Red ha ricordato l’ultima telefonata. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

RED CANZIAN TORNA A DOMENICA IN

Trentasettesima puntata stagionale di “Domenica In” e il talk show di Rai 1 che per quest’anno si avvia alla conclusione propone anche questa volta il solito, ricco parterre di ospiti: a partire da Red Canzian che quest’oggi tornerà nel salotto televisivo di ‘zia’ Mara Venier per un’occasione speciale. Infatti l’ex bassista e voce dei Pooh, nonché artista e polistrumentista, sarà ospite assieme a Tiziana Giardoni, la moglie del compianto Stefano D’Orazio, scomparso nel novembre del 2020 e che per Canzian non è stato solo il collega di una vita ma soprattutto un amico.

In attesa di scoprire cosa racconterà Bruno ‘Red’ Canzian negli studi di “Domenica In” e quale sarà il suo ricordo di uno dei cinque membri storici dei Pooh (quasi sicuramente il 69enne originario di Quinto di Treviso canterà uno dei brani più celebri del suo repertorio), negli ultimi giorni scopriamo che un altro pezzo importante di quella storia musicale durata esattamente cinquant’anni se n’è andato. In questo caso tuttavia parliamo di una figura meno conosciuta dai fan ma che Canzian ha voluto ricordare lo scorso giovedì sui suoi profili social: “Stamattina Dumbo, nostro amico e factotum per i Pooh per tantissimi anni, ci ha lasciato a causa di un arresto cardiaco mentre faceva la dialisi” ha scritto Canzian accompagnando il breve posto da uno scatto del tecnico che è stato la loro fedele ombra.

RED CANZIAN, ADDIO A UN ALTRO PEZZO DI STORIA DEI POOH: “CIAO DUMBO, AMICO BUONO…”

“Due settimane fa Dumbo aveva subito anche l’amputazione di entrambe le gambe a causa del diabete e due giorni fa aveva chiamato me e Bea per salutarci e dirci che in questi giorni sarebbe andato finalmente a casa…” continua il bassista che poi saluta il caro Daniele Togni (punto di riferimento per i Pooh prima ancora che stage manager dei loro concerti) con un toccante addio. “Ciao Dumbo, amico dal cuore buono” è la chiusa del post pubblicato da Red Canzian a cui hanno fatto eco nelle stesse ore poi anche il suo sodale Roby Facchinetti e Andrea Pedrinelli, storico biografo del gruppo.

Intanto continuano su TV8 le ‘peripezie’ dello stesso Red Canzian: protagonista della squadra maschile a “Name that tune”, il 69enne artista veneto pubblica costantemente aggiornamenti della sua esperienza nel game show sul proprio profilo Facebook anche se ultimamente pare che il suo team stia patendo le pene dell’inferno contro la squadra avversaria composto dall’altra metà del cielo. Infatti il team formato da Syria, Sabrina Salerno, Arisa e Anna Tantangelo ha avuto la meglio sul gruppo degli uomini che vede schierati invece, oltre all’ex membro dei Pooh, anche Bugo, Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale e Pierpaolo Pretelli.







© RIPRODUZIONE RISERVATA