Revenge porn, online foto hot della ex/ 31enne indagato da pm Catania

- Carmine Massimo Balsamo

Revenge porn, choc a Catania: un uomo è indagato dalla Procura etnea per aver pubblicato online le foto della ex compagna.

streaming pirata siti internet
Immagine di repertorio (Pixabay)

Revenge porn, nuovo caso a Catania: un 31enne è finito nel registro degli indagati della Procura etnea per aver pubblicato online le foto intime della ex compagna. Come riporta Catania Today, la Procura Distrettuale di Catania ha disposto una perquisizione domiciliari per cercare prove dopo la denuncia della donna: la 20enne ha raccontato alle forze dell’ordine che l’ex fidanzato avrebbe postato le immagini hot su un sito di incontri per adulti. Chiesta e ottenuta la rimozione del materiale incriminato, la polizia ha rintracciato e perquisito – in via domiciliare e informatica – l’uomo, che ora dovrà rispondere del reato di diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite. Secondo una primissima ricostruzione, riportata dal portale catanese, i due avrebbero avuto una relazione sentimentale per qualche tempo e il 31enne avrebbe deciso di vendicarsi dopo l’interruzione del rapporto.

REVENGE PORN, INDAGATO 31ENNE DI CATANIA

Proseguono le indagini delle forze dell’ordine etnee, che hanno già rinvenuto le immagini della giovane in una cartella nascosta memorizzata sullo smartphone dell’indagato. Si tratta di una delle prime inchieste che coinvolge il reato derivante dal cosiddetto revenge porn, disciplinato dall’articolo 612 ter del codice penale: l’uomo potrebbe rischiare una condanna da uno a sei anni di reclusione. Un caso molto simile è stato registrato appena una settimana fa a Milano: una donna ha inviato ai colleghi la foto intima dell’amante del marito, grazie al nuovo Codice Rosso in 72 ore la denuncia è arrivata al pubblico ministero. Secondo la prassi, i poliziotti informano in tempo reale il pm di turno della vicenda e il fascicolo finisce nella corsia preferenziale prevista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA