Ribery alla Fiorentina/ Ufficiale: contratto biennale, domani la presentazione

- Dario D'Angelo

Franck Ribery alla Fiorentina: ufficiale l’acquisto del francese che ha fatto la storia del Bayern Monaco. Contratto biennale, domani la presentazione.

Frank Ribery
Frank Ribery in Fiorentina-Bayern Monaco del 2010 (LaPresse)

Franck Ribery è un giocatore della Fiorentina. L’annuncio ufficiale è arrivato poco fa con un comunicato della società, che ha annunciato con entusiasmo: “Ribery è nostro!“. La Fiorentina ha anche informato che la presentazione di Ribery come nuovo calciatore viola avrà luogo domani pomeriggio, giovedì 22 agosto, alle ore 17.30 all’interno della Sala Stampa “Manuela Righini” dello Stadio “Artemio Franchi”. Inoltre, a partire dalle 20.00 lo Stadio aprirà i cancelli della Tribuna ai tifosi viola per dare a tutti la possibilità di salutare il nuovo calciatore gigliato. Ribery alla Fiorentina d’altronde è il primo grande colpo del nuovo proprietario Rocco Commisso: mediaticamente un colpaccio internazionale, ma sicuramente anche un innesto di immenso valore tecnico, un’operazione dunque affascinante pur tenendo conto dell’età (36 anni) di Ribery, svincolatosi dal Bayern Monaco al termine della scorsa stagione. Per il francese contratto biennale e una nuova sfida nella nostra Serie A. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RIBERY ALLA FIORENTINA, IL COMMENTO DI LUCA TONI

Ormai manca solo l’ufficialità, ma non ci sono più dubbi: la Fiorentina si regala il colpo Franck Ribery. Il Corriere della Sera conferma che domani, mercoledì 21 agosto, il francese arriverà in Italia per sottoporsi alle visite mediche di rito e mettere nero su bianco il contratto con il club di Rocco Commisso. Con lui arriverà anche il fisioterapista Giovanni Bianchi. Un’operazione straordinaria secondo l’ex compagno ed ex viola Luca Toni: «Sicuramente la Fiorentina ha fatto un grande colpo: è un grande calciatore, è stato un campione ed ha grande voglia di fare tanto. L’ho sentito, è carico: la Fiorentina ha alzato il livello, sarà una bella guida per gli altri compagni e sarà importante anche per Chiesa. Sicuramente ha fatto un grande affare, è un ragazzo eccezionale e matto, ma uno di quei matti positivi», le sue parole a Sky Sport. Questo, invece, il giudizio di Nando Orsi: «Penso che faccia quello che faceva nel Bayern, l’ala: il presidente doveva fare un colpo, un calciatore che risvegliasse l’ambiente. Ribery mi sembra il profilo adatto per la sua storia anche se ha 36 anni: se può ancora dare qualcosa in Italia, l’attacco della Fiorentina vedrà il francese da una parte e Chiesa dall’altra…». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

RIBERY ALLA FIORENTINA, PRONTA LA MAGLIA NUMERO 7

Franck Ribery si appresta a diventare un nuovo calciatore della Fiorentina. E’ tutto fatto per il trasferimento a Firenze dell’asso francese, reduce dalla fantastica esperienza al Bayern Monaco: pronto per lui un contratto biennale, con Vincenzo Montella che avrà un top player per raggiungere obiettivi importanti. Fiorentina News riporta che il fantasista vestirà la casacca numero 7 e la dirigenza gigliata sta preparando le cose in grande: giovedì o venerdì si terrà un maxi show sulla falsa riga della presentazione di Mario Gomez nel 2013. Un acquisto che accende la tifoseria viola, ecco il giudizio dell’ex tecnico Cesare Prandelli ai microfoni di Tmw Radio: «Anche se ha 35 anni, porterà grande entusiasmo perché è un calciatore di livello mondiale, porterà entusiasmo alla piazza: quando ha la palla sull’esterno ti punta, quando ti dribbla diventa tutto meno complicato per la squadra». Ufficialità attesa nel corso delle prossime ore, Firenze sogna… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

RIBERY-FIORENTINA, DOMANI LE VISITE?

Dopo alcuni buoni acquisti per rinforzare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella, anche se si tratta di un ultratrentenne, è arrivato il primo vero colpo di calciomercato per la nuova Fiorentina di Rocco Commisso: oramai manca poco infatti all’annuncio ufficiale di Franck Ribery in Viola e secondo i rumors dell’ultima ora il francese oramai ex bandiera del Bayern Monaco potrebbe già essere domani in Italia per le visite mediche di rito prima delle firma che dovrebbe legarlo, a meno di sorprese, per due anni alla società toscana. Piccolo capolavoro dunque dei vertici societari della Fiorentina che hanno pure ottenuto da Ribery una “sforbiciata” al suo ingaggio grazie al lavoro del ds Daniele Pradè per stare dentro ai parametri che la squadra rilevata da Commisso si è posti, pur elargendo all’esterno sinistro, nuova freccia nell’attacco di Montella, uno stipendio commisurato al suo status di stella e grazie anche al fatto che la Fiorentina lo firmerà da svincolato. (agg. di R. G. Flore)

LA CONFERMA DEL FRANCESE A TONI: E’ FATTA!

Franck Ribery alla Fiorentina: quello che sembrava un sogno impossibile è pronto a diventare realtà nelle prossime ore. La Viola, scrive SportMediaset, è infatti vicinissima all’esterno francese che ha fatto la storia al Bayern Monaco e che adesso sembra essere pronto a diventare il primo vero grande colpo dell’era Commisso. Il neo-proprietario italo-americano ha dato l’avallo ai suoi uomini-mercato affinché chiudessero un’operazione che sembra ormai cosa fatta: per l’attaccante 36enne è pronto un contratto biennale con stipendio intorno ai 4 milioni di euro a stagione. Il giorno buono per materializzare l’intesa potrebbe essere già domani: mercoledì Ribery potrebbe essere a Firenze per le visite mediche e la firma. I tifosi viola sui social sognano già ad occhi aperti.

RIBERY ALLA FIORENTINA

Che Franck Ribery sia in procinto di siglare l’intesa con una nuova squadra è stato confermato dal 36enne in persona, che su Instagram ha pubblicato un suo scatto a commento del quale ha scritto:”Pronto per una nuova sfida”. Ma c’è di più, il francese ha infatti fornito un indizio inequivocabile sul fatto che la sua prossima destinazione sarà la Serie A. Tutto merito di un suo ex compagno di squadra, uno che Firenze peraltro la conosce come le sue tasche, Luca Toni, che ha provato a scoprire in quale squadra militerà Ribery: “Fratellino mio… grande giocatore! Verrai in Italia?”. Il francese ha replicato non esplicitamente, ma con tante emoticon tra cui hanno trovato spazio anche cuori e soprattutto segni d’approvazione. Insieme a lui potrebbe sbarcare a Firenze anche Giovanni Bianchi, suo fisioterapista personale: l’uomo che i tifosi viola pregano di tenere sano il loro nuovo idolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Prepared for a new challenge! 🔜 💪🏼 🙌🏼 #fr7

Un post condiviso da Franck Ribéry (@franckribery7) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA