Ricchi e Poveri, quando Marina Occhiena ‘tradì’ Angela Brambati/ “Amiche per sempre”

- Rossella Pastore

Ricchi e Poveri: com’è andata realmente la storia del ‘tradimento’ (o presunto tale) di Marina Occhiena ai danni di Angela Brambati con Marcello Brocherel? Ne parla Pupo.

I Ricchi e Poveri nel 2020
I Ricchi e Poveri nel 2020

Durante lo speciale di A Grande Richiesta Il Meglio Di.., viene fatta chiarezza sullo storico strappo, poi ricucito, tra le due protagoniste del gruppo Angela Brambati e Marina Occhiena. “La cosa più bella è questa, ritrovarsi…”, dicono all’unisono nell’intervista con Carlo Conti. Anche il presentatore nota un feeling ritrovato e sepolti definitivamente i vecchi dissapori: “La cosa bella è vedervi con la stessa energia di sempre, vi siete proprio ritrovate”.

Prende quindi parola Angela Brambati, che abbraccia Marina e sancisce definitivamente la pace, rivolgendosi a Conti: “Io ti dico la verità: sono contenta di aver trovato la mia amica Marina e comunque vada noi due saremo per sempre amiche”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Ricchi e Poveri: il “tradimento” di Marina Occhiena

Sono diverse le ipotesi circa il ‘tradimento’ di Marina Occhiena ai danni di Angela Brambati, componente come lei del gruppo Ricchi e Poveri almeno fino al 1981, anno della loro rottura avvenuta proprio perché Marina aveva intrapreso una relazione con Marcello Brocherel, che all’epoca era legato alla Brambati. Non si sa nello specifico cosa sia successo, anche perché – molto saggiamente – i Ricchi e Poveri hanno sempre evitato di fare polemica in pubblico.

A quanto pare, la frequentazione tra Marina e Marcello durò molto poco, e successivamente la prima sposò Giuseppe Giordano, dal quale ebbe anche un figlio che oggi ha 24 anni. Angela, evidentemente, ha perdonato Marina, anche se quest’ultima le avrebbe portato via l’uomo che amava. Tra le due non c’è nessun rancore: ne è la prova l’affiatamento che hanno dimostrato sul palco dell’Ariston in occasione della loro réunion nel 2020.

Ricchi e Poveri: Pupo spiega i ‘perché’ della rottura

Una delle versioni possibili sui ‘perché’ dell’allontanamento di Marina dal gruppo è quella fornita un anno fa da Pupo. In un’intervista rilasciata a Fanpage.it, il noto cantautore ha raccontato come secondo lui sarebbero andate le cose: “Freddy Naggiar (il discografico n.d.r.) cominciò a fare delle trattative per far uscire Marina, perché la voce identificativa del gruppo era chiaramente Angela. Successe che lei non se ne voleva andare e le prove di Sanremo le hanno sempre fatte in quattro. Freddy quindi prese da una parte Marina e le diede un compenso che la convinse ad uscire. Sulle cifre se ne sono dette tante, addirittura si è parlato di 150 milioni dell’epoca, ma non è vero: erano circa 20 milioni, pagati in maniera ‘attraente’. Lei accettò e si è rivelata la scelta più sbagliata della carriera, visto il successo mondiale dei Ricchi e Poveri negli anni successivi”.

I diretti interessati, comunque, non hanno mai fatto riferimento a queste circostanze. Le informazioni restano da verificare, anche se Pupo si può considerare una fonte ‘attendibile’, avendo condiviso con loro gran parte del percorso tra successi e disfatte: “Oltre alla scissione da quartetto a trio sono stato, purtroppo, anche partecipe della decisione di Franco Gatti di uscire, devastato dalla morte del figlio. È ovvio quindi che rivederli tutti e quattro sul palco è per me una grande gioia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA