Rinnovo Vettel-Ferrari/ Formula 1, Binotto: “Tempi brevi, è tutto nelle sue mani”

- Michela Colombo

Formula 1, Rinnovo Vettel Ferrari, Binotto: “si deciderà in tempi brevi, ora è tutto nelle mani di Sebastian”. Quali le prospettive del tedesco?.

vettel podio Formula 1
Formula 1, rinnovo Vettel Ferrari: parla Binotto - LaPresse

In attesa che le alte sfere della Formula 1 si riuniscano per decidere il futuro della stagione 2020, dato l’aggravarsi e l’espandersi dell’emergenza coronavirus, torna sul tavolo di discussione il mercato piloti, e quello della Ferrari in primis. La casa del Cavallino rampante con grande avvedutezza si è già assicurata le prestazioni di  Charles Leclerc fino al 2024 già nel mese di dicembre, ma ora Binotto è in attesa di scoprire se Sebastian Vettel rinnoverà con la Ferrari o se a fine stagione il tedesco, 4 volte campione del mondo farà i bagagli. A darci l’imbeccata in tal senso è stato lo stesso team principali della Ferrari che, fermato dai microfoni della Gazzetta dello sport, ha dichiarato: “Abbiamo iniziato a discutere di un nuovo contratto, ed è importante capire cosa decidere in tempi brevi”. L’emergenza coronavirus infatti ha fatto saltare tutti i piani nel circus della formula 1: con una stagione che nelle migliori delle ipotesi inizierà a maggio, alcune cose, come le line ups per la prossima stagione è necessario ora conoscerle per tempo.

VETTEL FERRARI: QUALI LE MOSSE DEL TEDESCO?

Ora come ora non possiamo immaginare se Vettel rinnoverà con la Ferrari o quale sarà il futuro del quattro volte iridato. Sono infatti tanti gli elementi che il tedesco deve valutare prima di accettare la proposta (di cui però non si conoscono i dettagli) del team principali Binotto: non ultima la compresenza di Charles Leclerc. Il monegasco infatti potrebbe diventare (se già non lo è diventato) un elemento di disturbo per Vettel: lo abbiamo visto l’anno scorso (memorabile l’incidente in Brasile) e lo potremo vedere anche nella prossima stagione. La preferenza della scuderia per il giovane talento è netta e Vettel dovrà faticare per riabilitarsi agli occhi della scuderia, dopo una stagione non vincente secondo le aspettative. Pure però, per la gioia dei tifosi del pilota di Heppenheim c’è ottimismo, anche se già qualche scuderia si è fatta avanti per il casco di Vettel. Nei giorni scorsi il tedesco, rispondendo alle domande dei colleghi di Motorsport.com ha affermato che il proprio obiettivo sempre quello di vincere con la Ferrari: “Beh, il mio obiettivo è sempre il medesimo, perché non lo abbiamo ancora raggiunto. Mercedes ci ha battuto negli ultimi anni, dunque la missione rimane sempre la stessa”. Vettel non si è sbilanciato di più, ma sono parole che bastano per far sognare i tifosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA