Risultati Serie C, Classifiche/ Vince il Cesena! Diretta gol live score 15^ giornata, 25 novembre 2023

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C, classifiche: diretta gol live score delle partite che si giocano sabato 25 novembre e sono valide per la 15^ giornata di campionato, 13 le sfide per i gironi A, B e C.

diretta carrarese recanatese Video Carrarese Torres (da facebook.com/CarrareseCalcio)

RISULTATI SERIE C: VINCE IL CESENA!

Nei match del sabato sera di serie C si è segnato su tutti i campi. Il Vicenza supera a domicilio la Pro Sesto grazie alle reti siglate da Della Morte e Rolfini. Pari tra Legnago Salus e Pro Patria grazie ai gol di Pitou e Rocco. Colpo gobbo del Cesena a Pescara grazie a Shpendi. La Virtus Entella vince in casa del Pontedera con il rigore di Zamparo. Infine il Rimini supera la Fermana con Morra. L’appuntamento è per i match di domani che sicuramente regaleranno altri gol ed emozioni. (agg. Umberto Tessier)

POKER DELLA TRIESTINA!

Terminati anche i secondi tempi delle partite iniziate alle ore 18.30, analizziamo quindi i risultati di Serie C più recenti e la situazione della classifica per questa quindicesima giornata di campionato. Nel girone A la Triestina batte l’Arzignano con un netto 4 a 1 e vince anche la Pro Vercelli per 1 a 0 contro l’Alessandria mentre solo un pari per 1 a 1 tra Renate e Virtus Verona. Nel girone B stesso discorso per Perugia e Carrarese che si annullano a vicenda e la Juventus Next Gen supera infine l’Arezzo per 1 a 0. Tra poco sarà quindi la volta di Vicenza-Pro Sesto, Legnago Salus-Pro Patria, Pescara-Cesena, Pontedera-Virtus Entella e Rimini-Fermana dalle ore 20.45. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

NEXT GEN IN VANTAGGIO

Il primo tempo delle partite cominciate alle ore 18.30 si è concluso da qualche istante ed analizziamo quindi gli ultimi risultati dei gironi A e C di Serie C in questo sabato valido per la quindicesima giornata aspettando le sfide delle 20.45. Nel gruppo A la Pro Vercelli sta battendo l’Alessandria per 1 a 0 esattamente come sta succedendo pure tra Renate e Virtus Verona, con gli ospiti in inferiorità numerica. La Triestina sta invece conducendo per 2 a 1 sull’Arzignano. Nel gruppo B la Juventus Next Gen sta vincendo contro l’Arezzo per 1 a 0 tramite l’autorete siglata da Masetti mentre le formazioni di Perugia e Carrarese stanno pareggiando per 1 a 1 con i gol di Capello prima e l’autogol di Imperiale poi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

I PRIMI VERDETTI

Sono arrivati i primi verdetti nel sabato dedicato ai risultati di Serie C. Due partite erano in programma nella prima fascia per quanto riguarda il girone B: c’è stato un divertente pareggio per 2-2 in Spal Ancona, che rischia però di servire poco ad entrambe le formazioni per i rispettivi obiettivi di classifica, mentre sul campo della Lucchese la Vis Pesaro ha preso un doppio vantaggio nel primo tempo e poi ha contenuto la rimonta toscana per espugnare Lucca con il risultato di 1-2.

Nel girone C, quasi un testa-coda al San Filippo e alla fine il campo ha confermato i valori della classifica, perché l’Acr Messina haperso in casa per 0-1 contro la capolista Juve Stabia, che consolida così il proprio primato toccando quota 32 punti. Adesso però stanno già per cominciare altre cinque partite, quindi i risultati di Serie C continueranno a farci compagnia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA!

Finalmente siamo pronti a gustare il sabato dedicato ai risultati di Serie C. Abbiamo una sola partita nel girone C, ma è importante: quasi un testa-coda al San Filippo, perché l’Acr Messina è terzultimo in classifica con 11 punti mentre, come già detto, la Juve Stabia comanda la graduatoria con 29 punti. Il pareggio casalingo contro il Sorrento, risultato certamente deludente, ha impedito alle Vespe di spiccare il volo: l’Avellino e il Benevento hanno perso, ma la Juve Stabia ha guadagnato un solo punto sulle due grandi rivali che, per di più, sono state agganciate dal sorprendente Picerno, così che adesso la capolista si deve preoccupare di ben tre avversarie che sono a una vittoria dall’aggancio.

L’Acr Messina invece aveva avuto un momento nel quale aveva rialzato la testa, ma adesso è rientrato in crisi: sono quattro sconfitte consecutive e un solo punto nelle ultime cinque giornate, nel frattempo avversarie come Sorrento, Potenza e Monopoli hanno iniziato davvero a correre e la situazione di classifica dei peloritani si sta facendo complessa, con le sole Brindisi e Monterosi alle spalle entrando nella quindicesima giornata. Servirà una sterzata, e l’arrivo della prima della classe al San Filippo potrebbe servire a ritrovare il fuoco vivo da mettere in campo; mettiamoci comodi e scopriamo cosa succederà, per i risultati di Serie C si comincia finalmente a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LO SCENARIO

Aspettando i risultati di Serie C per questo sabato, bisogna citare anche uno scenario che in questo momento è più che realistico: quello di una retrocessione della Juventus U23. La seconda squadra bianconera ha sempre fatto bene in questi anni, ha visitato più volte i playoff e ha anche vinto la Coppa Italia Serie C, tornandovi in finale nella passata stagione; tuttavia adesso non trova ritmo, e occupa il penultimo posto nella classifica del girone B. Fino a questo momento ci eravamo sempre interrogati su cosa sarebbe successo in caso di promozione in Serie B (che è possibile qualora la Juventus “maggiore” non retroceda), ma cosa accadrebbe invece con i giovani bianconeri tra i dilettanti?

La risposta è semplice: di fatto la società non potrebbe iscrivere la sua seconda squadra in Serie D, e dunque la Juventus U23 dovrebbe rimanere ferma in attesa che siano stati soddisfatti i requisiti delle seconde squadre. Tradotto, e con l’Atalanta U23 in questo momento in zona playoff nel girone A, la Juventus rischierebbe di dover aspettare parecchio per tornare a iscrivere la seconda formazione per i risultati di Serie C; questo anche perché si parla di Milan e Sassuolo sempre più pronte a schierare le loro Under 23, dunque meglio sarebbe per i bianconeri salvarsi e rimanere in terza divisione… (agg. di Claudio Franceschini)

OGGI TRE GIRONI!

I risultati di Serie C stanno per farci compagnia con le partite della 15^ giornata: si torna in campo sabato 25 novembre e, a partire dalle ore 16:15 e arrivando alle gare delle 20:45, sarà uno scenario interessante perché i match da disputare sono ben 13, e soprattutto coinvolgono i tre gironi anche se nel girone C va in scena la sola Acr Messina Juve Stabia, comunque importante perché sarà in campo la capolista che proverà l’allungo su una concorrenza che si sta facendo sempre più fitta, in questo momento infatti composta da tre squadre che hanno tre punti da recuperare.

Per quanto riguarda gli altri due raggruppamenti nei risultati di Serie C, il girone A prevede cinque partite e va segnalato che il Padova ha agganciato il Mantova, perché i virgiliani dopo una grande serie di vittorie hanno perso; nel girone B invece la Torres ha saputo tenere il passo del Cesena grazie al ribaltone di Pesaro arrivato nel recupero, e oggi i romagnoli sono impegnati sul campo di un Pescara che è sì in crisi, ma resta una squadra costruita per la promozione diretta. Vedremo allora cosa succederà tra poche ore con i risultati di Serie C…

RISULTATI SERIE C: SITUAZIONE E CONTESTO

Studiando ancora il contesto dei risultati di Serie C per questo sabato bisogna dire che le partite interessanti non mancano: per esempio nel girone A c’è lo storico derby Pro Vercelli Alessandria con i grigi che sembrano in ripresa e vogliono abbandonare la zona calda della classifica, poi due incroci molto delicati come Renate Virtus Verona, con le pantere in calo e che stanno anche rischiando la zona playoff, e Triestina Arzignano con la quale gli alabardati possono provare ad avvicinare la coppia di testa (al momento avanti di 5 lunghezze), ospitando i veneti che hanno giocato il ruolo della rivelazione ma poi hanno perso parecchio smalto.

Per quanto riguarda il girone B, abbiamo già detto di Pescara Cesena ma certamente è da seguire con vivo interesse Perugia Carrarese: il Grifone ha pareggiato sul campo del Pineto non riuscendo a tenere il passo delle due di testa, ma rimane sornione e del tutto interessato alla promozione diretta esattamente come i marmiferi, che in questa stagione hanno il passo giusto per provarci davvero. Poi, attenzione alla situazione della Juventus U23 che rischia davvero la retrocessione; la sua avversaria è l’Arezzo, mentre l’ultima della classifica è la Fermana che, in crisi e staccata, gioca a Rimini contro un’avversaria che al contrario appare in netta ripresa.

RISULTATI SERIE C: 15^ GIORNATA

GIRONE A

Pro Vercelli Alessandria 1-0

Renate Virtus Verona 1-1

Triestina Arzignano 4-1

Vicenza Pro Sesto 2-0

Legnago Salus Pro Patria 1-1

CLASSIFICA GIRONE A

Mantova 35

Padova 32

Triestina 30

Vicenza 25

Pro Vercelli, Virtus Verona 24

Atalanta U23 23

Trento 22

Renate 20

Albinoleffe, Legnago Salus 19

Giana Erminio 18

Arzignano, Lumezzane 17

Pergolettese 16

Pro Sesto 15

Pro Patria 14

Alessandria 12

Fiorenzuola 10

Novara 9

GIRONE B

Lucchese Vis Pesaro 1-2

Spal Ancona 2-2

Juventus U23 Arezzo 1-0

Perugia Carrarese 1-1

Pescara Cesena 0-1

Ore 20:45 Pontedera Entella 0-1

Ore 20:45 Rimini Fermana 1-0

CLASSIFICA GIRONE B

Cesena 36

Torres 33

Carrarese 27

Perugia 26

Pineto, Recanatese, Pescara 21

Gubbio, Pontedera, Ancona 20

Arezzo, Rimini 18

Entella 17

Lucchese 16

Olbia, Vis Pesaro 15

Juventus U23 14

Spal 13

Sestri Levante 12

Fermana 7

GIRONE C

Acr Messina Juve Stabia 0-1

CLASSIFICA GIRONE C

Juve Stabia 32

Picerno, Avellino, Benevento 26

Latina 25

Casertana 24

Taranto 23

Crotone 22

Foggia 21

Audace Cerignola 20

Giugliano 19

Catania, Monopoli, Potenza 18

Sorrento, Turris 13

Virtus Francavilla 12

Acr Messina 11

Brindisi 10

Monterosi 9





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie