Roberta Ragusa, Antonio Logli sposa ex amante/ Famiglia “noi ancora senza una tomba”

- Emanuela Longo

Caso Roberta Ragusa al centro della nuova puntata di Chi l’ha visto: al centro dell’attenzione le nozze tra Antonio Logli e l’ex amante Sara Calzolaio

roberta ragusa 2018 facebook 640x300
Roberta Ragusa (Facebook)

Il caso di Roberta Ragusa, la donna e mamma scomparsa misteriosamente nella notte tra il 13 ed il 14 gennaio 2012, continua a restare un giallo, ed in quanto tale sarà nuovamente al centro della nuova puntata odierna di Chi l’ha visto. Per la giustizia italiana, la donna di Gello di San Giuliano Terme è stata uccisa dal marito Antonio Logli, per questo condannato in via definitiva a 20 anni di carcere. E proprio dal carcere, nei giorni scorsi, ha fatto sapere la sua intenzione di risposarsi e pronunciare ancora una volta il fatidico “sì” insieme alla attuale compagna, Sara Calzolaio. Ex amante per lungo tempo, in qualche modo è stata considerata anche alla base del presunto movente che avrebbe spinto l’uomo ad uccidere la moglie, ormai conscia dei suoi tradimenti. La trasmissione di Rai3 parlerà proprio del matrimonio tra Logli e la Calzolaio, rispetto al quale la figlia di Roberta Ragusa, Alessia, ha già dato la sua “benedizione” in diretta Tv a Live Non è la d’Urso: “Sono felice, perché se mio babbo è felice io lo sono per lui”. E parlando proprio del padre e delle pesanti accuse a suo carico, la ragazza ha ammesso di credere nella sua innocenza: “Credo fortemente nella sua innocenza, credo sia un errore. Ho fatto mille pensieri, è impossibile sapere dove sia mia madre”. Se non è stato il padre, quindi, dov’è Roberta Ragusa? La giovane ha risposto anche a questo: “spero sia vive e stia bene. Perchè finché non avrò la prova che è morta, crederò sempre che lei è viva e che un giorno possa tornare da me”.

ROBERTA RAGUSA, ANTONIO LOGLI SPOSA EX AMANTE: IL CASO A CHI L’HA VISTO

La scelta di Antonio Logli di sposare la ex amante ed ora compagna Sara Calzolaio, colei che per la giustizia fu la scintilla del delitto, ha sollevato non poche polemiche. A restare basito e senza parole rispetto alla notizia delle nuove nozze del marito di Roberta Ragusa è stato anche il giornalista di Quarto Grado, Gianluigi Nuzzi. Già sui social aveva espresso nei giorni scorsi il suo punto di vista rivolgendo il suo pensiero soprattutto ai figli di Antonio Logli e Roberta Ragusa. Adesso, ribadisce come riporta il quotidiano La Nazione: “Resto sorpreso, se non sbigottito”. E sempre ai social ha consegnato la sua nuova riflessione: “ho scritto un post e l’ho fatto con il cuore. Nei nostri servizi abbiamo sempre dato spazio a tutte le posizioni su questa vicenda; tuttavia il fatto che sul caso ci sia una sentenza definitiva mi ha fatto sentire più libero di poter esprimere un sentimento, nulla di più. Non prendo mai una posizione sui fatti”. Ma cosa c’è davvero dietro alla promessa di matrimonio tra i due ex amanti? E’ solo dettata dall’amore o mira – si domanda La Nazione – alla revisione del processo, magari, o alla gestione dell’esecuzione della pena? “No, non credo che c’entri qualcosa, non ci vedo una strategia”, ha commentato Nuzzi. Ed intanto a manifestare il loro malcontento sono i familiari di Roberta Ragusa. Nei giorni scorsi, la cugina della mamma scomparsa, Marika Napolitano, sempre a La Nazione ha tuonato: “lui si sposa, noi non abbiamo ancora nemmeno una tomba dove poter piangere la nostra Roberta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA