Rodrigo Alves è donna “Sono Rodri”/ “Mai voluto essere Ken! Sono senza testosterone”

- Emanuele Ambrosio

Rodrigo Alves a Live – Non è la D’Urso per parlare del suo cambio di sesso da Ken Umano a Barbie: “finalmente mi sento la vera me”

Rodrigo Alves a Live Non è la d'Urso
Rodrigo Alves a Live Non è la d'Urso

Rodrigo Alves è uno degli ospiti speciali di Live – Non è la d’Urso per parlare della sua decisione di trasformare il suo corpo da Ken Umano a Barbie Umana. È già una lei, una decisione che ultimamente ha fatto discutere diversi giornali. Fa il suo ingresso in un abito succinto color oro scintillante, tacchi a spillo e capelli lunghissimi e biondi, che le cadono lungo tutta la schiena. “Mi dovete chiamare ancora Rodrigo, a cambierò il mio nome presto”. Arrivano subito i commenti di Roberto Alessi: “Sfila meglio di Claudia Shiffer”. Barbara le propone di rifare la sua sfilata spumeggiante, tanto amata dal pubblico di Live. Il professor Lorenzetti è sotto choc: “Sto ammirando questo capolavoro e non sono ironico, è bellissima”. Ha fatto diverse operazioni: “Sono molto emozionato e amo tanto questo paese. Mi hanno messo il sedere e mi hanno tolto gli addominali finti”. Rodrigo si commuove in diretta: “Non mi piace vedere le foto di com’ero prima, io sono nato una donna, ho fatto tutto quegli interventi per trovare una felicità. Sono nato con una disfunzione ormonale e ho provato di tutto per essere un maschio, un corpo di un uomo”. Poi la rivelazione: “Le persone che mi chiamano Ken umano non sanno che invece io non volevo”. (agg. Chiara Greco)

Rodrigo Alves, il cambio di sesso: “finalmente donna”

Rodrigo Alves ospite a Live – Non è la D’Urso, il programma condotto da Barbara D’Urso la domenica sera su Canale 5. Nuovo cambio di giorno per il talk show di Carmelita che per il nuovo anno, il 2020, torna alla sua collocazione originale (ossia la domenica sera) e si prepara a regalare ai telespettatori alcune importanti anteprime. Tra queste la partecipazione di Rodrigo Alves da tutti conosciuti come il Ken Umano per via delle 58 operazioni di chirurgia estetica a cui si è sottoposto per assomigliare il più possibile al fidanzato di Barbie. Con l’arrivo del nuovo anno però il 36enne brasiliano ha deciso di rivoluzionare ancora una volta la sua vita annunciando di essere pronto a cambiare sesso. Proprio così addio Ken e benvenuta Barbie, visto che Rodrigo è uscito alla scoperto raccontando al mondo intero di essersi sempre sentito una donna.

Rodrigo Alves diventa donna: “conosciuta come Ken, dentro mi sono sempre sentita Barbie”

Proprio così, l’ex concorrente del Grande Fratello, ha rilasciato una lunga intervista al Mirror britannico rivelando in anteprima di essere pronto a diventare donna. “Sono conosciuta come Ken ma dentro mi sono sempre sentita come Barbie – ha detto Rodrigo Alves – “è fantastico dire finalmente al mondo che sono una ragazza. Finalmente mi sento la vera me. Affascinante, bella e femminile”. Un lungo percorso di crescita ed accettazione quello di Rodrigo Alves che ha raccontato con grande coraggio alla stampa: “per anni ho provato a vivere la mia vita da uomo. Avevo messo anche dei finti addominali, avevo i muscoli di silicone sulle braccia ma mentivo a me stessa”. Nonostante  abbia trascorso gli ultimi 15 anni della sua vita sotto i ferri spendendo la cifra record di 430mila euro, il brasiliano si sentiva inappagato e non se stesso. “A porte chiuse vivo come una donna da mesi, ma sono uscito allo scoperto da poco” ha rivelato Rodrigo, che presto comincerà il lungo percorso per diventare donna.

Rodrigo Alves: “farò rimuovere i miei genitali”

Un taglio drastico e deciso per Rodrigo Alves con il passato stando a quando rivelato alla stampa britannica: “farò rimuovere i miei genitali, tutto, anche i testicoli. Quello sarà il passo finale. Prima mi farò mettere protesi mammarie al silicone, credo entro fine mese. Presto sarò in grado di indossare abiti che mostrano la mia scollatura. Sono molto emozionata”. Una grande emozione per il Ken Umano che presto avrà la sembianze di Barbie: “subirò diversi interventi chirurgici di femminilizzazione. Sarà un’incisione nella parte superiore del mio cuoio capelluto, e attraverso ciò il dottore rimodellerà la mia fronte, mi farà un lifting degli occhi, un lifting delle labbra e un lifting della parte centrale del viso”. Rodrigo è pronto a cancellare qualsiasi cosa del suo essere uomo: “farò anche rimuovere il pomo di Adamo, modificherò la mascella e il mento”. Un lungo percorso quello che si appresta ad affrontare Rodrigo che lo porterà a rinascere come donna. Una scelta coraggiosa quella fatta da Rodrigo che per il suo futuro ha un solo desiderio: “spero solo che le persone possano accettarmi come donna e non giudicarmi o ridicolizzarmi. Questo non è un capriccio. Mi è stato diagnosticato un disturbo dismorfico di genere e mi è stata data la possibilità di iniziare le cure appropriate per la transizione. Mia sorella ha detto che spera che io assomigli a lei adesso che sono una donna”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA