Romain Grosjean/ Formula 1, la foto delle mani ustionate nel rogo del Sakhir

- Michela Colombo

Formula 1, Romain Grosjean pubblica sui social la foto delle mani ustionate dopo il drammatico rogo del Sakhir. Il pilota finalmente senza bende e medicazioni.

grosjean bende lapresse 2020 640x300
Romain Grosjean, pochi giorni dopo l'incidente del Gp del Bahrain 2020 (LaPresse)

ROMAIN GROSJEAN MOSTRA LE MANI DOPO IL ROGO DEL SAKHIR

E’ passato circa un mese e mezzo dall’orribile incidente occorso a Romain Grosjean durante il Gran premio del Bahrain, una delle ultime prove del mondiale 2020 della Formula 1: quel giorno lo ricordiamo bene, sulla pista del Sakhir il pilota della Haas rischiò di perdere la vita dopo un violento scontro contro le barriere da cui era scoppiato anche un violentissimo rogo. Imprigionato dalle fiamme, pure il francese era riuscito miracolosamente ad uscire dall’abitacolo e a mettersi in salvo, rimediando “solo” ustioni importanti alle mani. Quel 29 novembre 2020 dunque è sicuramente impresso nella memoria di tutti, ma ormai il drammatico incidente pare alle spalle e lo stesso pilota è tornato a sorridere anche sui social, tramite cui aggiorna i suoi follower sulle sue condizioni di salute.  Giusto poche ore fa, il pilota nato a Ginevra ha infatti pubblicato sul suo profilo Twitter la foto delle sue mani, in via di guarigione dopo le ustioni rimediate nel rogo del Sakhir, dove è evidente il grande miglioramento degli arti, comunque profondamente segnate dalle fiamme.  Proprio in questi giorni, per la prima volta dal giorno dell’incidente, Romain Grosjean ha infatti ottenuto dai medici il via libera per poter togliere bende e medicazioni agli arti: il pilota ha dunque voluto celebrare questo momento importante della sua riabilitazione dopo l’incidente, facendo vedere ai suo seguaci i suoi arti, che pur in gran miglioramento,  mostrano ovviamente ancora i violenti segni del fuoco.

GROSJEAN FA VEDERE LE MANI USTIONATE SENZA BENDE

Per Romain Grosjean dunque un ottimo segnale verso il pieno recupero dopo orribile incidente occorso al volante della sua Hass durante il Gran premio del Sakhir, disputato a fine novembre. Il pilota francese, mostrando dunque per la prima volta le sue mani ustionate senza bendaggio, e concedendosi anche il “lusso” di uno scatto con in braccio il gatto di casa Petrus (a testimonianza anche dell’ottima funzionalità degli arti ustionati), ha voluto dunque rassicurare i suoi fan sul buon proseguo del suo recupero. Giusto domenica scorsa lo stesso pilota aveva poi annunciato che i medici che lo avevano in cura gli avevano dato il via libera alla rimozione delle bende sulle mani, almeno per qualche ora durante la giornata: assicurazione che lo stesso francese aveva accolto con grandissimo sollievo. Il francese aveva infatti scritto tramite i social: “Prima giornata interamente senza medicazioni. Accidenti come si sta bene. È così facile dimenticarsi quanto sia perfetto il nostro corpo quando funziona bene. Ora rimettiamo il bendaggio per la notte prima della prossima visita per controllare i progressi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA