Romina Power “troppi vaccini”/ Cristel Carrisi: “fidarsi del medico” e Burioni…

- Emanuele Ambrosio

Romina Power a Domenica In sui vaccini: “ce ne sono troppi”, ma la figlia Cristel Carrisi la contraddice: “mi fido del mio medico”. Il virologo Burioni: “vaniloquio!”

romina power domenica in
Romina Power nella prima puntata di Domenica In

Romina Power è stata una delle ospiti più attese della prima puntata della nuova stagione di Domenica In. La ex moglie di Al Bano ha regalato un divertentissimo siparietto sull’ostetrica ‘morta’ e poi resuscitata in diretta da Mara Venier, ma ha anche diviso il pubblico per la sua scelta no vax. La Power, infatti, ha parlato della nascita dell’ultima nipotina Cassia Ylenia e del suo ruolo di nonna. “Essere nonna è bello. Questi esseri sono come degli angeli, ma è anche frustrante. Non puoi decidere nulla, fanno tutto i genitori”. Parole che sembrano rivolte alla figlia Cristel Carrisi in collegamento da Zagabria e che riguardano la gestione dei figli per quanto riguarda i vaccini . La Power, infatti, non ha mai nascosto di essere no vax: “oggi si fanno troppi vaccini”.

Cristel Carrisi contro la madre Romina Power per i vaccini

Cristel Carrisi non si è fatta intimorire dalle parole della madre Romina Power sui vaccini, anzi ha puntualizzato di pensarla diversamente dicendo: “io penso che bisogna fidarsi del proprio medico”.  Poi la figlia di Al Bano ha parlato di Romina nonna: “è molto hippy, non so se lascerei i miei figli da soli con lei, non so come sono sopravvissuta io. Non ho mai visto mia mamma ogni singolo giorno. Meglio così, puntiamo più sulla qualità che sulla quantità. Se devo pensare alle cose più concrete le faceva tutte nonna Jolanda… A parte gli scherzi ha sempre messo la famiglia prima della carriera e ha fatto tante rinunce”. Le dichiarazioni sui vaccini non sono però passate inosservate con il pubblico che sui social si è schierato contro la Power. “Romina Power, dall’alto dei suoi 5 master in malattie infettive, ha affermato su Rai1 di essere rammaricata del fatto di non avere potere decisionale sui suoi nipoti, perché se dovesse decidere lei, i suoi nipoti non sarebbero vaccinati. Signore pietà” scrive un utente, ma non è la sola a pensarla così.

Roberto Burioni contro le parole di Romina Power sui vaccini: “è vaniloquio”

Romina Power è stata letteralmente travolta dalle critiche per le sue parole sui vaccini. Ecco alcuni dei commenti letti sul web: “imbarazzante far passare certi messaggi no vax in una trasmissione di intrattenimento” precisa un utente su Twitter, mentre un altro scrive: “un’altra filosofa contraria ai vaccini. Che idiozia… A Romi’, tienitele per te certe convinzioni”. Ma non finisce qui, visto che c’è chi scrive: “ci mancava la battuta no vax di Romina Power alle 15.10 del pomeriggio su Rai 1. Niente da dire sulle scie chimiche?” mentre un altro apprezza la replica della figlia: “Cristel che con una risposta diplomatica salva la faccia della famiglia Carrisi, evita i merdoni che sarebbero piovuti su Mara e imminente over Party che avrebbe travolto Romina per le sue opinioni anti vax”. A commentare l’uscita di Romina Power sui vaccini è anche il virologo Roberto Burioni che dice: “oggi pomeriggio Romina Power, esperta in virologia e ballo del qua qua, di nuovo su un programma RAI (durante Spal Lazio!), comunicava che i vaccini sono troppi. Per fortuna che figlia e conduttrice hanno fermato subito il vaniloquio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA