Rosanna Vaudetti, malore in acqua: come sta? “Sono svenuta”/ Ricoverata in ospedale

- Davide Giancristofaro Alberti

Rosanna Vaudetti, signorina buonasera, ricoverata in ospedale nelle Marche dopo essere svenuta in acqua: ecco cosa è successo

rosanna vaudetti
(Oggi è un altro giorno)

E’ ricoverata Rosanna Vaudetti, “signorina buonasera”, dopo un malore al mare accusato a Portonovo nella giornata di ieri. Il volto noto della televisione si trovava alle pendici del Monte Conero, nelle Marche, quando è svenuta improvvisamente in acqua, sotto gli occhi dei bagnanti. Pressochè immediato l’intervento dei sanitari, che hanno poi portato Rosanna Vaudetti presso la clinica Cardiologica dell’ospedale regionale di Torrette. L’annunciatrice di casa Rai è assolutamente fuori pericolo, ma in ogni caso, come raccontato dal professor Antonio Dello Russo, risulta essere “costantemente monitorata dopo il malore che l’ha colpita”, si legge su Fanpage.it.

Rosanna Vaudetti, 84 anni, stava nuotando quando ha iniziato a sentirsi poco bene, ed è svenuta prima di riuscire a raggiungere la riva. Nel giro di pochi secondi ha perso conoscenza, e gli uomini del 118 con la croce gialla di Camerano e l’automedica, l’hanno soccorsa e appunto trasportata in ospedale. “Mi hanno soccorso i bagnanti che si trovavano là, nei paraggi – ha spiegato – sono tutti amici, è una grande famiglia e sono stati veramente tutti super gentili. Mi hanno adagiato sul lettino e hanno chiamato il 118″.

ROSANNA VAUDETTI, MALORE IN ACQUA: “HO RISCHIATO DI ANNEGARE”

E ancora: “Sto bene, ma ho rischiato di annegare”, ha raccontato la donna ai microfoni de Il Resto del Carlino, “I medici vogliono fare degli accertamenti, perché ho bevuto”. Quindi l’ex signorina buonasera Rosanna Vaudetti ha spiegato quanto accadutole: “Ieri mattina, ero al mare, a Portonovo, mi sono tuffata e sono svenuta in mare. Forse ho avuto uno shock, probabilmente dovuto alla temperatura dell’acqua. Ieri mattina, era davvero gelata. Invece, al sole e sotto l’ombrellone era molto caldo”.

Come detto sopra, le sue condizioni fisiche non destano alcuna preoccupazione: “Dopo lo svenimento sono ritornata a galla – ha raccontato ancora la donna – ho raggiunto la riva e la gente mi ha soccorso. Praticamente, ho fatto tutto da sola (ironizza, ndr). Fuori pericolo? Eh, speriamo di sì. Certo, toccherà aspettare gli esiti degli accertamenti medici”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA