Ruben Dias alla Juventus?/ Offerta Manchester United, Paratici pronto a rispondere

Ruben Dias-Juventus, Paratici sulle tracce del centrale difensivo del Benfica: da battere la concorrenza del Manchester United.

ruben dias
Benfica, Ruben Dias

Ruben Dias è il nome nuovo per la difesa della Juventus, tra le grandi protagoniste di queste prime battute di calciomercato. Al lavoro per la scelta del nuovo allenatore, con Pep Guardiola e Maurizio Sarri in pole, e per il ritorno di Paul Pogba, la Vecchia Signora ha intenzione di puntellare il reparto arretrato e uno dei profili sul taccuino di Fabio Paratici è quello del classe 1997 di proprietà Benfica. Reduce da una stagione di ottimo livello, con 4 reti in 38 presenze tra campionato ed Europa League, Ruben Dias è considerato uno dei talenti più interessanti del panorama internazionale e la dirigenza juventina ha già avviato i contatti con il suo entourage per parlare del suo acquisto. Per il momento il club lusitano ha respinto le offerte di Olympique Lione e Atletico Madrid, ritenute troppo basse, ma l’ostacolo principale è il Manchester United: secondo Il Bianconero, i Red Devils sono pronti a spingersi fino a 60 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del ventiduenne.

RUBEN DIAS PER LA DIFESA DELLA JUVENTUS?

Il Manchester United fa dunque sul serio per Ruben Dias, ma la Juventus non ha intenzione di mollare. Il difensore è stato monitorato con grande interesse dagli osservatori bianconeri e Fabio Paratici potrebbe rilanciare, ingaggiando un testa a testa a suon di milioni con il top club di Premier League. Cresciuto nel settore giovanile del Benfica, il talento di Amadora è molto apprezzato dagli addetti ai lavori per le qualità tecniche e per il fisico imponente che gli permette di vincere quasi sempre i duelli aerei. Quello di Dias non è comunque l’unico nome sul taccuino della squadra mercato della Vecchia Signora per la difesa: nelle ultime ore si è parlato anche del possibile interessamento per Alessio Romagnoli, capitano del Milan, mentre appare molto complicata la pista Kalidou Koulibaly, con il Napoli riluttante all’idea di cedere il senegalese alla diretta rivale per il campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA