Sabrina Ghio rompe il silenzio sulla malattia/ “Devo sottopormi a degli esami”

- Stella Dibenedetto

Sabrina Ghio rompe il silenzio sulla malattia: “Devo sottopormi a degli esami. I risultati arriveranno tra qualche settimana”, dice l’ex Uomini e Donne.

sabrina ghio min 640x300
Fonte Instagram

Sabrina Ghio rompe il silenzio sulla malattia raccontando ai followers, attraverso una storia pubblicata su Instagram, l’evoluzione della situazione. Lo scorso giugno, l’ex tronista di Uomini e Donne si è sottoposta ad un’operazione chirurgica. “Ora sono in una camera di ospedale aspettando il mio turno per essere operata…Con la paura nelle vene e le dita incrociate sperando che vada tutto bene!”, aveva scritto all’epoca. Dopo essersi ripresa dall’operazione, Sabrina si è concessa qualche giorno di vacanza con il compagno Carlo Negri e la figlia Penelope.

Per lei è stata un’estate magica coronata dalla proposta di matrimonio ricevuta durante una serata speciale. Circondata dall’amore delle persone che le vogliono bene, Sabrina sta continuando a sottoporsi a tutti i controlli necessari godendosi i momenti di relax insieme alla sua famiglia. Di fronte alle domande dei followers, però, l’ex tronista ha deciso di dare aggiornamenti sulla sua salute.

Sabrina Ghio sulla malattia: “I risultati degli esami arriveranno tra qualche settimana”

Con un post pubblicato tra le storie di Instagram, Sabrina Ghio ha fornito aggiornamenti sulla malattia. “Oggi sono stata assente e silenziosa. Ogni tanto i pensieri si fanno sentire, mi travolgono, mi sento come fossi in una lavatrice, allora mi accorgo che quando accade questo io faccio finta di nulla”, esordisce l’ex tronista a cui i fans dimostrano quotidianamente tanto affetto.

“Devo sottopormi a degli esami, i risultati arriveranno tra qualche settimana. È come se vivessi due vite, quella dentro di me con le mie paure e quella che vivo con gli altri con il sorriso!”, ha aggiunto. Successivamente, la Ghio ha pubblicato una foto in cui annuncia di aver fatto gli esami . “Visita fatta. Come al solito dobbiamo aspettare i risultati”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA