Sabrina Paravicini operata, cancro al seno/ “Ho avuto paura, a Nino ho promesso che…”

- Emanuela Longo

Sabrina Paravicini operata al seno intaccato dal cancro: l’intervento è andato bene. Le paure dell’attrice e le promesse al figlio Nino

sabrina paravicini instagram
Sabrina Paravicini operata (Instagram)

L’attrice Sabrina Paravicini si è sottoposta all’operazione chirurgica per la rimozione del seno intaccato dal cancro. Una tappa indispensabile, della quale aveva già parlato nei precedenti post su Instagram, con i quali ormai da mesi condivide tutte le fasi della malattia con i suoi follower. L’intervento è avvenuto nella giornata di ieri e fortunatamente ha avuto esito positivo. Oggi, Sabrina è in grado di raccontarlo in prima persona riferendo ai suoi follower in apprensione anche un retroscena avvenuto poco prima del suo ingresso in ospedale. Si tratta di una conversazione avvenuta con l’amato figlio Nino: “Ciao mamma, spero che resterai viva”, le avrebbe detto il ragazzino. “Mi hai salutato così davanti all’ingresso dell’ospedale. E io ti ho sorriso dicendoti che sarei rimasta viva. Ti ho detto: “non eravamo d’accordo che sarei morta a 105 anni?” “Lo so mamma ma io ho paura””, ha proseguito la Paravicini nel suo racconto toccante. “La verità è che avevo paura anche io, ho nascosto un foglio in casa con scritte delle cose. Indicazioni per Nino se fosse successo qualcosa”. Fortunatamente, tutto è andato per il meglio, come confermato anche dalla frase finale in fondo al post e che contraddistingue il ‘diario’ dell’attrice: “Fino a qui tutto bene”.

SABRINA PARAVICINI OPERATA, COME STA?

L’operazione al seno è avvenuta ieri, in una giornata caratterizzata da “dolori e sonno”. Quella di Sabrina Paravicini è stata una notte insonne: “Appena mi addormentavo facevo sogni di “servizio”: drenaggi, morfina, infermieri. Poi di colpo aprivo gli occhi e ascoltavo il silenzio del reparto interrotto ogni tanto dai campanelli dei pazienti. Non ho bevuto acqua e mangiato nulla fino a questa mattina alle 8. È stato bello mangiare qualche biscotto e sorseggiare del the”, ha raccontato. Quindi l’atteso responso: “È andato tutto bene”. A prendersi cura di lei delle dolcissime infermiere. “Io mi sento come se avessi mille anni. Ma sono in piedi. Sono ancora in piedi”, ha chiosato l’attrice ancora sofferente. Tanti i commenti di vicinanza sotto la foto dall’ospedale nella quale si vede solo una sua mano ed i tubi del drenaggio mentre Sabrina è a letto. “Forza Sabri, sei una roccia… una Donna davvero Speciale!”, “forza Sabri mia forza! ti abbraccio stretta stretta”, “È difficile e strano, ma sarai ancora più resistente di prima e ballerai con me… questo te lo posso assicurare!”. Molte anche le testimonianze di chi sta affrontando lo stesso duro momento, confidando nell’esito positivo così come accaduto per l’attrice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA