Dieta del ghiaccio, come funziona?/ Perdere peso col regime alimentare di Brian Weiner

- Matteo Fantozzi

Come funziona la dieta del ghiaccio? Col regime alimentare creato da Brian Weiner, gastroenterologo americano, si arriva a perdere peso molto rapidamente

ghiaccio tritato drink cocktails pixabay
Dieta del ghiaccio (Pixabay)

Come funziona la dieta del ghiaccio? Col regime alimentare creato da Brian Weiner, gastroenterologo americano, si arriva a perdere peso molto rapidamente, ma andiamo a vedere come. Questa si regge sul principio che il nostro organismo consuma calorie sciogliendo il ghiaccio assunto per raggiungere la temperatura normale del corpo. Inoltre il ghiaccio è in grado di provocare un senso di sazietà pressoché istantaneo che ci fa evitare di andare a mangiare tra un pasto e l’altro. Sul portale del medico troviamo scritto che l’ingestione di un litro di ghiaccio al giorno porta a bruciare 160 calorie, senza avere particolari controindicazioni. Risulta comunque importante rivolgersi al proprio medico curante prima di affrontare regimi alimentari di questo tipo, anche perché questi è in grado di conoscere la situazione clinica del soggetto che va a sottoporsi alla dieta. Questo ovviamente non solo per la dieta del ghiaccio.

Dieta del ghiaccio, come funziona? Il regime alimentare

Brian Weiner per la sua dieta del ghiaccio ha fatto riferimento alla biologia umana, andando ad evidenziare come per riportare il corpo al giusto livello di temperatura si brucino delle calorie. Lo stesso spiega: “Ingerire ghiaccio non ha controindicazioni fino ad un litro al giorno e chi ne ha ingerito di più ha riportato solo un costante freddo”. La dieta viene sconsigliata a chi abita in zone particolarmente freddi e sicuramente a chi è particolarmente surriscaldato a causa di attività fisica. Ovviamente non si è poi liberi di mangiare qualsiasi cosa, ma si può comunque avere un’alimentazione regolare. Importante è evitare qualsiasi tipo di zucchero, limitando anche l’assunzione della frutta. Contro questo regime si schiera il fisico Andrew Jones che sottolinea come non sia efficace, sottolineando come per perdere mezzo chilo di peso serve bruciare 3500 calorie e per farlo si dovrebbero consumare 30 kg di ghiaccio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA