Samuel, Gruppi/ “In tv sono una mer*a, ma spero di portare poesia” (X Factor 2019)

- Morgan K. Barraco

Samuel, nuovo giudice di X Factor 2019, ha fatto molto discutere per le sue scelte. Da stasera, giovedì 24 ottobre, affronta i Live Show con Booda, Seawards, e Sierra.

X Factor 13
Samuel giudice dei Gruppi a X Factor 13 (ph. Virginia Bettoja)
Pubblicità

Samuel è sempre fuori dalle righe e la sua presenza a X Factor 2019 non fa altro che confermare la sua preferenza per canali alternativi a quelli canonici. Durante le assegnazioni per i Live Show, il giudice ha infatti preferito raccogliere i Gruppi direttamente a casa sua, andando fuori dal loft del programma. “Mettervi sul palco di X Factor significa mettervi a vostro agio”, ha sottolineato nel rivelare quali brani ha ideato per ogni formazione. Si tratta infatti di pezzi conosciuti dai ragazzi: i Booda potranno mettersi alla prova con il groove grazie a 212 di Azealia Banks. Per i Seawards la scelta ricade su Pyro dei Kings of Leon, mentre i Sierra canteranno Dark Horse di Katy Perry, riscrivendo alcune parti del testo originale. “Spero di portare in tv un po’ di poesia”, rivela intanto il giudice di X Factor 13 a Funweek, consapevole comunque che le band dovranno affrontare un periodo di rodaggio per creare una perfetta simbiosi fra tutti i componenti. “Per me era importante avere nella mia squadra qualcuno che gestisse le parole in maniera fluente, che mi regalasse la possibilità di fare un gesto poetico“, ha aggiunto.

Pubblicità

Samuel a X Factor 2019: “Non sono buono a fare tv”

Variegata la squadra di Samuel, neo giudice di X Factor 2019 e alla guida dei Gruppi. La sua scelta durante la puntata della scorsa settimana è ricaduta infatti sul trio Booda, sul duo trap Sierra e sulla formazione a due Seawards. Tre band molto diverse fra loro e con un talento particolare. “In mezzo a tante belle voci cercavo qualcuno che sapesse scrivere bene. E questo mi ha portato a fare certe scelte, magari difficili da capire. Più che decisioni folli, penso di aver fatto una scommessa“, ha aggiunto parlando delle molteplici contestazioni ricevute dal pubblico italiano, in quasi tutte le puntate del talent X Factor 13. “Il mio approccio televisivo? Una me**a [ride]. Non sono per niente buono, lo ammetto. Però mi sono messo in gioco e cerco di imparare. Guardo Ale [Alessandro Cattelan, ndr] e cerco di prendere spunto dal suo gesticolare, che però non mi verrà mai bene ovviamente“, ha confessato invece a Blogo, sicuro di essere ancora in una fase di rodaggio per quanto riguarda questa sua nuova esperienza con il talent musicale. Eppure per le principali case di scommesse potrebbe essere proprio Samuel a conquistare la vittoria finale di X Factor 13. I suoi Booda infatti sono quotati 4.00 secondo SNAI e la sfida maggiore in teoria dovrebbe verificarsi con Sofia Tornabene delle Under Donne, con quota 4.50. Quasi fuori dai giochi invece i sorprendenti Seawards, offerti a 7.00, e prossimi forse all’eliminazione i Sierra. I due rapper romani sono quotati 2.00 per la prima eliminazione dei Live Show.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità