Sara Tozzi ha lasciato il trono classico/ Uomini e Donne: ancora innamorata dell’ex

- Valentina Gambino

Uomini e Donne, Sara Tozzi lascia il trono classico perché è ancora innamorata del suo ex fidanzato, ecco i primissimi dettagli della registrazione.

sara tozzi 2019 tv 640x300
Sara Tozzi

Sara Tozzi ha abbandonato il trono classico di Uomini e Donne. Oggi pomeriggio, così come riportano le valide anticipazioni del VicoloDelleNews, si sono registrate le nuove dinamiche della parentesi giovane del dating show. Incredibilmente, una dei quattro nuovi tronisti di questa stagione, ha deciso di abbandonare perché ancora interessata al suo ex fidanzato. Proprio di recente, Sara si è trovata costretta ad eliminare Javier Martinez, dopo avere scoperto che l’ex tentatore fosse ancora sentimentalmente legato ad una ragazza fuori dal programma. Il giovane, aveva comunque precisato la sua volontà di continuare a corteggiare la ragazza, nonostante la cruda verità emersa. Javier infatti, aveva anche affermato di avere già messo da parte questo rapporto per dare la precedenza alla nuova tronista. Ecco cosa scrivono in dettaglio, le talpe del Vicolo: “Entrano i tronisti e la conduttrice inizia a far un discorso su Sara che la scorsa settimana si è resa conto che mentre faceva le esterne con i corteggiatori pensava ad un altro ragazzo che appunto è il suo ex. Si rende conto di non avere il cuore libero pertanto decide di lasciare la sedia rossa”.

Uomini e Donne, Sara Tozzi lascia il trono classico

Sara Tozzi, recentemente intervistata dal Magazine di Uomini e Donne, aveva confidato cosa l’avesse convinta a partecipare. “La mia vita, per qualche anno, ha avuto una meta che non mi portava a stare al centro. Vivevo per il prossimo e non mi sentivo più importante. Questa mi è sembrata l’occasione giusta per potermi mettere al centro della mia esistenza e concentrarmi solo su di me e su ciò che voglio”. La ex tronista del trono classico aveva anche aggiunto: “Cosa mi aspetto da questa esperienza? Spero che questo percorso riapra le porte del mio cuore. Non ho più lasciato entrare nessuno: ho messo su tanti muri e ho molte paure. Spero di riuscire a sciogliermi, perché l’amore è importante a ventidue anni così come a settanta. E io vivo per amare ed essere amata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA