SCAMBIO POLITANO-SPINAZZOLA/ Rottura Inter-Roma, l’affare salta definitivamente?

- Mauro Mantegazza

Nello scambio Politano-Spinazzola è rottura fra Inter e Roma, a questo punto l’affare di calciomercato sembra essere definitivamente tramontato

Politano-Spinazzola Roma Inter
Roma, Spinazzola (La Presse)

Lo scambio fra Matteo Politano e Leonardo Spinazzola non s’ha da fare: Inter e Roma sono tornate ad essere molto distanti e di conseguenza a questo punto l’affare sembra essere definitivamente saltato. Qualche giorno fa tutto sembrava già definito, per la gioia soprattutto del romano e romanista Politano, già immortalato con la sciarpa giallorossa al suo ritorno nella Capitale; l’altro ieri ecco una brusca frenata perché l’Inter ha chiesto un supplemento di controlli medici per Spinazzola, le cui condizioni fisiche non danno garanzie assolute. Tuttavia ieri sembrava che lo scambio Politano-Spinazzola avesse ripreso quota, tanto che i quotidiani questa mattina titolavano in modo positivo sulla conclusione dell’affare. Oggi invece si è registrata una nuova frenata e di conseguenza adesso sembra inevitabile la fumata nera, con Spinazzola che sta rientrando nella Capitale.

SCAMBIO POLITANO-SPINAZZOLA: TUTTO TRAMONTATO?

Inter e Roma dunque non hanno trovato la formula giusta per sbloccare la crisi: i nerazzurri non si fidano del tutto delle condizioni fisiche di Leonardo Spinazzola e avrebbero voluto fissare dei paletti per il riscatto, ma proprio su questo nodo si è incagliata la trattativa – a quale numero di presenze scatterebbe l’obbligatorietà? E contando pure brevi apparizioni nei finali di gara o valutare piuttosto il minutaggio? Questioni apparentemente minime, ma che in questo caso hanno fatto la differenza, lasciando l’amaro in bocca soprattutto a Matteo Politano, il quale avrebbe gradito molto un ritorno nella Capitale, soprattutto perché alla Roma avrebbe potuto avere molto spazio in qualità di sostituto dell’infortunato Zaniolo. Per l’Inter invece il mancato arrivo di Spinazzola non dovrebbe essere un grosso problema, dal momento che nello stesso ruolo i nerazzurri hanno già bloccato Ashley Young, in arrivo dal Manchester United.



© RIPRODUZIONE RISERVATA