SCIACCA, CADE DA CARRO DI CARNEVALE: MORTO BIMBO DI 4 ANNI/ Aperta un’indagine

- Davide Giancristofaro Alberti

Sciacca, tragedia al carnevale: morto bimbo di 4 anni. Il piccolo era stato posizionato dal padre su un carro, ma ha perso l’equilibrio sbattendo la testa a terra

carnevale 2020 pixabay
Buon Carnevale 2020, Pixabay

La comunità di Sciacca è sconvolta per la morte del piccolo Salvatore Sclafani, bimbo di 4 anni caduto da un carro allegorico di Carnevale. Come vi abbiamo raccontato, le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta per ricostruire l’esatta dinamica del dramma ed accertare eventuali responsabilità. Il Messaggero fa sapere che il sostituto procuratore Roberta Griffo ha ordinato il sequestrato il carro ed ha già ascoltato alcuni testimoni. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore sulla dinamica dell’incidente. Cordoglio M5S per la tragedia registrata nell’agrigentino: «ll gruppo M5S all’Ars esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza alla famiglia del piccolo Salvatore, morto in un terribile incidente che ha funestato il carnevale di Sciacca. Vicinanza anche all’intera comunità cittadina, sconvolta dall’accaduto, ai carristi e a tutti coloro che si erano prodigati per la buona riuscita della manifestazione». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

SCIACCA, CADE DA CARRO DI CARNEVALE: MORTO BIMBO DI 4 ANNI

Tragedia a Sciacca, durante il carnevale: un bimbo di soli 4 anni è morto. La vittima, come riferito da numerosi organi di informazione online, fra cui Leggo.it e TgCom24.it, si chiamava Salvatore Sclafani, ed è purtroppo deceduto dopo essere caduto da uno dei carri allegorici della grande sfilata che si tiene ogni anno nel noto comune in provincia di Agrigento. In base a quanto emerso dopo una prima ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine, pare che il bimbo sia stato messo sul carro che era fermo. Peccato però che appena l’uomo alla guida del trattore abbia acceso il mezzo, il carro si sia di conseguenza spostato facendo perdere l’equilibrio al piccolo; questi è quindi caduto a terra, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto. Il bimbo di 4 anni è apparso fin da subito in condizioni disperate: immediato l’intervento degli uomini del 118 presenti in zona, ma subito dopo l’arrivo in ospedale è deceduto a causa del gravissimo trauma riportato.

SCIACCA, TRAGEDIA AL CARNEVALE: L’ANNO SCORSO UN EPISODIO IDENTICO A BOLOGNA

Come riferisce Leggo, il bimbo era stato messo sul carro «Volere volare», dell’associazione «E ora li femmi tu». A posizionarlo era stato il padre, che voleva scattare qualche foto al suo piccolo, in ricordo di quel giorno. Il bimbo è stato trasportato presso l’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, dove, oltre a i famigliari del piccolo, si è recato anche il sindaco della cittadina siciliana, Francesca Valenti, che ha commentato: “Siamo tutti sconvolti, è una tragedia che ci coinvolge, siamo vicini alla famiglia”. Immediatamente annullata la manifestazione, mentre la procura locale ha aperto un’inchiesta, e le indagini sono state affidate alla polizia. La tragedia di ieri in Sicilia appare purtroppo molto simile a quanto avvenuto l’anno scorso di questi tempi a Bologna: il 5 marzo di un anno fa un piccolo di due anni e mezzo morì durante una sfilata, cadendo da un carro. La procura apri anche in quel caso un’inchiesta, in cui venne iscritta sul registro degli indagati anche la madre della vittima, per imprudenza e disattenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA