Selvaggia Lucarelli, bordata a Luca Bizzarri per un tweet “contro” la Meloni/ “Forse il ‘fascio’ è in lui…”

- Valerio Beck

Luca Bizzarri ha commentato in maniera ironica una recente iniziativa sulla trilogia di "Amici miei": piccata la critica di Selvaggia Lucarelli.

selvaggia lucarelli e luca bizzarri SCREENSHOT 2023 640x300 Selvaggia Lucarelli e Luca Bizzarri. (Foto: Web)

Luca Bizzarri, riferimento sarcastico all’iniziativa su “Amici miei”: “Governerà per 300 anni…”

Il terreno dei social network si trasforma spesso e volentieri in una sorta di campo di battaglia dove l’arma principale è la forza della parola. I toni si fanno ancora più accesi soprattutto quando a confrontarsi sono personalità dallo spiccato pensiero critico. L’ultima vicenda – riportata da Gossip e Tv – vede “fronteggiarsi” Selvaggia Lucarelli e Luca Bizzarri. L’attore è intervenuto in maniera sarcastica su Twitter con un commento dedicato ad una recente iniziativa dedicata alla trilogia cinematografica “Amici miei”.

Il pensiero sarcastico di Luca Bizzarri sull’iniziativa dedicata alla trilogia “Amici miei” si è focalizzato principalmente sul titolo: “Sessismo e stereotipi di genere nella trilogia di ‘Amici miei’ “. Ebbene, l’attore ha commentato così su Twitter: “Non so se è vero, ma se fosse il titolo sarebbe: ‘Perchè governerà 300 anni’ “. Il riferimento di Luca Bizzarri è probabilmente all’attuale premier Giorgia Meloni; probabilmente – come spiega anche il portale – la sua ironia allude al fatto che questo genere di attività non facciano altro che prolungare la “vita politica” del Presidente del Consiglio.

Selvaggia Lucarelli sbotta contro Luca Bizzarri: “Dovrebbe smettere di cercare chi aiuta i fasci…”

Come anticipato, il commento di Luca Bizzarri sull’iniziativa a sfondo sociologico dedicata alla trilogia cinematografica di “Amici miei” non è passato inosservato a Selvaggia Lucarelli. La giornalista non è nuova a critiche pungenti e non si è smentita neanche questa volta commentando le parole dell’attore. “Quindi, secondo lui non si possono analizzare dal punto di vista culturale e sociologico i cambiamenti della società anche nel cinema e nell’arte… Non possiamo discutere di stereotipi di un’opera pur riconoscendo il valore dell’opera. E chi lo fa – magari uno studioso all’interno di un’università – va deriso; o peggio, va additato come colui che fa venire voglia di votare a destra”.

Il pensiero di Selvaggia Lucarelli rispetto al tweet di Luca Bizzarri appare piuttosto chiaro; per la giornalista dovrebbe essere lecito poter analizzare determinati fenomeni artistici – in questo caso cinematografici – senza dover necessariamente incappare in pseudo-propaganda politica o simili. Come riporta Gossip e Tv, la giurata di Ballando con le stelle ha aggiunto: “Bizzarri forse dovrebbe smettere di cercare chi aiuta i fasci nel mondo della cultura e cercare il fascio che è in lui. Chissà che non lo trovi, finalmente“.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie