Selvaggia Roma “Ho trovato l’amore”/Il caso Francesco Chiofalo le regala la rivincita

- Hedda Hopper

Il caso Francesco Chiofalo regala una piccola rivincita a Selvaggia Roma che adesso può chiudere per sempre con il suo travagliato passato con il romano

selvaggia_roma_francesco_chiofalo
Selvaggia Roma contro Francesco Chiofalo

E alla fine, dopo tre anni, Selvaggia Roma ha ottenuto la sua rivincita. In pieno stile “siediti lungo la sponda del fiume e attendi il cadavere del tuo nemico”, la bella romana può finalmente tirare un sospiro di sollievo visto che i fan stanno affollando i social quasi scusandosi con lei dopo quello che è successo. Ma perché questo cambiamento? Per via del Francesco Chiofalo gate. Il romano è finito sotto la lente in un paio di occasioni e, in particolare, prima per via della fine del suo rapporto con Selvaggia Roma poi per il suo tumore. Anche in quel caso Selvaggia Roma ha lasciato intendere che, spesso, il suo ex preferisce mettersi in mostra per una questione di follower ma tutti l’hanno attaccata accusandola di essere falsa e di voler speculare anche su una cosa così delicata, e adesso?

LA RIVINCITA DI SELVAGGIA ROMA

Anche in occasione dell’inizio della storia di Francesco Chiofalo e Antonella Fiordelisi è successo lo stesso ma adesso che tutto è finito e le bugie del romano sono venute a galla tutto è cambiato. Proprio nei giorni scorsi, Selvaggia Roma ha confermato questa doppia faccia del suo ex mettendoci il carico da novanta, parlando anche di violenza domestica e minacce, e adesso è finalmente pronta a voltare pagina pubblicando la sua foto allo specchio mentre si bacia regalando alle sue fan un messaggio importante ovvero quello di “amarsi sempre”. In particolare, la Roma scrive: “Ragazzi ho trovato l’amore !#esiste #lamorequellovero Amiamoci!”. A questa sua affermazione i fan hanno risposto quasi scusandosi rispetto alle opinioni passate: “pensavo (ovviamente solo in base a ciò che si è visto in tv) che la “stronza”fra te e Francesco fossi stata tu , ma tirando le somme ad oggi…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA