Serena Rutelli/ “I miei fratelli naturali? Ci vorrà tempo, ora non voglio vederli!”

- Valentina Gambino

Serena Rutelli ci ripensa e fa un passo indietro: “I miei fratelli? Non riesco ad incontrarli per ora…”, ecco le ultime dichiarazioni dell’ex gieffina.

Serena Rutelli
Serena Rutelli al Grande fratello 16

Serena Rutelli ha deciso di fare un passo indietro e non incontrare (per il momento) i suoi fratelli biologici. Partecipando al Grande Fratello 2019, ha avuto modo di mettere in piedi alcuni pezzi mancanti del suo complesso puzzle familiare, risalendo ai componenti naturali. Tra le pagine del settimanale Gente uscito questa mattina con il nuovo numero, l’estetista specifica di volersi buttare alle spalle tutta questa complicata faccenda. La figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli è stata tra le concorrenti più apprezzate dell’ultima edizione condotta da Barbara d’Urso. La sua infanzia, abbandonata dalla madre e successivamente anche dal padre violento, hanno creato in lei forti ripercussioni, vivendo una infanzia molto difficile. Portata in orfanotrofio con la sorella minore Monica, la ragazza ha dovuto aspettare anni prima di ritrovare un padre e una madre. Grazie all’interessamento di Barbara d’Urso, però, Serena Rutelli ha anche potuto ricreare le proprie origini facendo la conoscenza dei fratelli biologici.

Serena Rutelli ci ripensa: “I miei fratelli? Non riesco ad incontrarli per ora…”

Io e mia sorella Monica viviamo e lavoriamo insieme. Gli altri miei fratelli, quelli che si sono fatti vivi tramite il Grande Fratello, non riesco per ora a farli entrare nella mia vita. Ci vorrà molto tempo”, ha commentato Serena Rutelli tra le pagine del settimanale Gente. Attualmente infatti, proprio per tutti i motivi legati alla terribile infanzia, era seguita da uno psicologo ma anche il GF le è servito come terapia. “Volevo mettermi alla prova e restare sola con me stessa. Per questo ho fatto il Grande Fratello. Ed è stato terapeutico. Sono stata in cura da una psicologa, sempre la stessa, da quando avevo dieci anni. Ma dopo l’esperienza nella Casa mi sono sentita più forte. E non sono più tornata in analisi”. Per quanto riguarda il suo privato invece, sogna di sposare il fidanzato Alessandro Prince Zorresi. “Mi ha detto che vuole un figlio da me, ma è ancora troppo presto”. E sulla possibilità di adottarlo, ha le idee chiare: “L’adozione? Non la escludo. Per me e per mia sorella è stata una fortuna”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA