Serena Williams batte la Svitolina: sarà finale Us Open/ Arriva il 24esimo Slam?

- Davide Giancristofaro Alberti

Serena Williams ha battuto la Svitolina centrando la finalissima degli Us Open 2019: 24esimo Slam in carriera a portata di mano

Us Open Serena Williams
Diretta Us Open 2019: Serena Williams (Foto LaPresse)

Serena Williams supera Elina Svitolina e conquista la finale femminile degli Us Open 2019. Sono bastati due set, (3-6, 1-6), alla 37enne del Michigan per avere la meglio sulla giovane ucraina, e strappare così il pass per la sfida conclusiva contro la canadese Andreescu, di scena domani sera a partire dalle ore 22:00. Una gara pressoché impeccabile per l’americana, che giunge così a conquistare la sua decima finalissima in casa, con la speranza di tornare a vincere uno slam. La Williams, sembra incredibile, ma ha perso le ultime tre finali, e non ottiene un trofeo dall’Australian Open del 2017, da quando vinse incinta di un mese e mezzo. Di mezzo, due finali di Wimbledon perse (2018 e 2019) e una degli Us Open (2018). Il traguardo dei 24 slam è ancora una volta a portata di mano, ma starebbe diventando quasi una sorta di maledizione per la regina del tennis degli ultimi 20 anni.

SERENA WILLIAMS BATTE LA SVITOLINA: SARÀ FINALE US OPEN

“Lei è bravissima – le parole della Williams nella conferenza stampa post match, parlando della Svitolina – l’inizio è stato difficile, ma per fortuna poi mi sono sbloccata. 101 vittorie qui come Chris Evert? Sono numeri incredibili – ha proseguito, come riferisce Ubitennis – cerco di non pensarci, faccio solo del mio meglio. Il record di 20 anni dalla mia prima finale allo US Open, Non ci sarei riuscita senza questo pubblico, grazie, 20 anni dopo siete ancora qui con me! Questo è lo stadio di tennis più grande del mondo, è sempre un onore, per me e la mia avversaria, giocare qui davanti a tanta gente che viene a vederci. Non posso parlare delle mie potenziali avversarie, non hanno ancora giocato! E per queste cose, per queste analisi, c’è il mio coach!”. Appuntamento quindi a domani sera: si farà la storia o ci sarà una sorpresa? Non ci resta che iniziare il conto alla rovescia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA