SERIE B, BRESCIA E CHIEVO AI PLAYOFF/ Spal eliminata, Monza al terzo posto

- Claudio Franceschini

Serie B, chi si qualifica ai playoff? Brescia, Chievo e Spal sono in lotta per gli ultimi due posti: situazione molto complicata per gli estensi, ma le rondinelle hanno l’impegno più tosto.

Djordjevic tiro Chievo Brescia lapresse 2021 640x300
Chi va ai playoff di Serie B? Tre squadre per due posti (Foto LaPresse)

SERIE B, PLAYOFF: SI QUALIFICANO BRESCIA E CHIEVO

L’ultima giornata di Serie B ha stabilito tutti i verdetti per quanto riguarda i playoff, ai quali prenderanno parte Monza, Lecce, Venezia, Cittadella, Brescia e Chievo. Le citazioni più significative vanno proprio a Brescia e Chievo, che ancora non erano sicure del posto alla vigilia dell’ultima giornata, perché erano a pari punti con la Spal. In questo turno conclusivo della stagione regolare, hanno vinto tutte e tre e di conseguenza resta con il cerino in mano proprio la Spal, condannata all’inutile nono posto a causa della classifica avulsa che è sfavorevole agli emiliani nel confronto con lombardi e veneti. Brescia e Chievo dunque ce l’hanno fatta, onore soprattutto alle Rondinelle che per rimanere tra le prime otto hanno avuto bisogno di una vittoria a Monza, nel derby lombardo con i brianzoli. Definite anche tutte le posizioni: Monza comunque terzo perché il Lecce ha perso ad Empoli e di conseguenza i pugliesi sono quarti, poi al quinto posto il Venezia, sesto il Cittadella (le due venete hanno pareggiato il derby oggi), infine naturalmente Brescia e Chievo al settimo e ottavo posto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SERIE B: CHI SI QUALIFICA AI PLAYOFF?

Chi si qualifica ai playoff di Serie B? Manca una sola giornata al termine della stagione regolare, lunedì 10 maggio alle ore 14:00 le squadre coinvolte si giocano quelli che sono gli ultimi due posti nella griglia. Diciamo subito che si tratta di Brescia, Chievo e Spal: attualmente questo è l’ordine della classifica avulsa, le tre formazioni sono a quota 53 punti ma, come detto, soltanto due di loro potranno festeggiare l’obiettivo raggiunto. Vediamo anche le partite: il Brescia ha l’impegno più complesso perché è ospite del Monza che ancora oggi si gioca la promozione senza passare dai playoff.

Il Chievo è in casa contro un Ascoli che ancora una volta ha raggiunto una straordinaria salvezza, stesso contesto per la Spal che è in casa contro la Cremonese. La lotta ai playoff potrebbe essere riassunta in questo modo: se la situazione dovesse rimanere la stessa di adesso, ovvero se tutte le squadre coinvolte centrassero lo stesso risultato, a fare gli spareggi per la promozione andrebbero Brescia e Chievo, tagliando fuori la Spal. La quale ha la doppia sfida a sfavore contro entrambe le pretendenti, e dunque deve semplicemente sperare che una delle due faccia un risultato peggiore.

LE COMBINAZIONI PER I PLAYOFF DI SERIE B

A dirla tutta però la situazione è più complessa di così. Per scoprire chi andrà ai playoff tra Brescia, Chievo e Spal potrebbero entrare nello scenario anche Cittadella e Reggina. I veneti hanno 56 punti, gli amaranto 50: è possibile allora un arrivo a quattro squadre con gli stessi punti. Intendiamoci: il Cittadella, per classifica avulsa, è già sicuro del suo posto ai playoff mentre la Reggina sa di doversi accontentare di una brillante salvezza, ma i loro risultati potrebbero comunque determinare qualcosa in termini di doppi confronti. Ad ogni modo, poiché a quel punto i calcoli potrebbero essere tremendamente complicati e soprattutto lunghi da riportare per iscritto, ci limiteremo a ripetere quanto sopra, vale a dire che la Spal deve sperare che una tra Brescia e Chievo faccia peggio, le rondinelle e i veneti saranno ai playoff in caso di vittoria (in ogni modo) e questo al momento è quanto succederebbe. Poi, i campi come sempre ci daranno la loro versione dei fatti e a noi non resta che stare a vedere…



© RIPRODUZIONE RISERVATA