SFOOTING/ Tra politica, Nazioni Unite e safari, i nuovi domìni di Fedez

- Comic Astri

Il rapper Fedez ha registrato sul web il dominio “fedezelezioni2023.it”, che non lascia spazio a elucubrazioni di sorta. Ma non è l’unico. Per il 2022 ce ne sono già tre

fedez
Fedez (LaPresse)

La posta in gioco è così alta che l’idea di avventurarci su sentieri impervi per le nostre deboli menti ci fa meno paura, sapendo di poter contare su di voi, cari lettorastri (amici lettori dei ComicAstri).

È a cagione di questa ponderazione che osiamo chiedervi: ma se l’efficacia passa dal 76% con ciclo completo al 50% entro i 6 mesi, si perdono davvero 10 punti percentuali, in quanto il ciclo completo da meno di sei mesi è pari al 92% rispetto al ciclo completo pari all’82% con ciclo completo da oltre 6 mesi? Perciò sarà più efficace il semplice risciacquo accorciando il ciclo completo o forse è più opportuno puntare alla centrifuga, ipotizzando un ciclo completo, ovviamente di maggior consumo?

(Pausa di riflessione)

Non siamo che all’inizio del pezzo, e già ci giungono i primi messaggi dalla comunità lettorastrica (augurandoci che non sia sul lastrico di idee. Come noi, appunto).

Dite che abbiamo sovrapposto i dati vaccinali con quelli della lavatrice di casa? E che perciò sarebbe meglio resettare tutto e dedicarci ad altro argomento più alla nostra portata? Dal momento che ci riteniamo sempre e costantemente al servizio del lettore, portiamo a casa il saggio consiglio e passiamo oltre. Benché sul tavolo ci si ritrovi, ahimè, con poca… ciccia: sul Covid, abbiamo finito di fare disastri poco sopra (per non parlare della lavatrice); ci sarebbero le trentatré onorificenze al merito di Mattarella, oppure le firme sul COP26 con gli scontati bla-bla-bla della Gretissima.

Eppure… una “non notizia”, che spicca nel mare magnum delle “cose che sapere o non sapere l’è istèss”, ci sarebbe: il rapper Fedez, imprescindibile punto di riferimento per molti della “comunità social”, avrebbe registrato sul web un dominio – fedezelezioni2023.it – che non lascia spazio a elucubrazioni di sorta. Così come non vi è dubbio alcuno in merito alla ZDF, la società che l’ha comprato: è la sua!

Davvero l’Ez dei Ferragnez ha intenzione di sfidare i vari Draghi, Salvini, Letta o Conte per la poltrona di Palazzo Chigi (anzi, Palazzo ChigEz)? La potenziale base elettorale non gli manca certo: in caso di discesa in campo, il cantante potrebbe far presa sui suoi 13 milioni di follower, senza dimenticare la possibile aggiunta dei quasi 26 milioni di Chiara Ferragni. Ragionando in termini di Prima Repubblica, il Partitez Pop-Hoolista dei Comunisti col Rolex del Sig. Brainwash (lo chiamiamo così solo per comodità) si configurerebbe come una sorta di pentapartito più Pci, capace di raccogliere il consenso di due italiani su tre. Una “gioiosa macchina da guerra” tale da far rabbrividire i suoi avversari politici, destinati quindi a spartirsi le briciole? Può darsi, ma a consolarli basti il pensiero di che fine abbia fatto un’altra “gioiosa macchina da guerra” nel 1994…
Oltre alla politica, altre grandi idee già per il 2022 brillano nella testa del signor Ferragni.

E come per le elezioni 2023, sono già diventate di dominio (ma non pubblico, solo come spazio su internet), lanciate nel web per lasciare il segno come nuovi tatuaggi virtuali che attendono di essere consacrati su tanta nobile epidermide.

fedezonuvaleonu2022.org Il Nostro si è battuto come un Leone per i diritti civili, non ha esitato a scagliarsi contro la Rai e con altrettanto garbo sta con la Greta (non la divina Garbo, ahinoi, ma Thunberg) per la difesa dell’ambiente, tanto che più volte si è presentato a iniziative benefiche contro l’inquinamento atmosferico a bordo della sua Lamborghini Huracan, di 5200 cc di cilindrata che fa 5 km con un litro. Insomma, gli stanno a cuore le sorti del pianeta. E quindi, visto che la carica di segretario generale dell’Onu scadrà il 1° gennaio 2022, il Mago di Ez si prepara a sbarcare a New York, con un volo della Paranoia Airlines e avvolto in una morbida cache-nEz anti-Covid, per farsi eleggere al Palazzo di Vetro, che al suo arrivo (accompagnato dall’inseparabile Chiara Ferragni) diventerà il Palazzo di Cristallo Swarovski?

fedezconclave2022.va Papa Francesco lo ha detto qualche tempo fa: anche i Pontefici andranno in pensione. E c’è chi ha ipotizzato che la soglia per la quiescenza di chi è salito al Soglio pontificio sarà probabilmente fissata a 85 anni. Ebbene, Bergoglio li compirà il prossimo dicembre… Fedez che rimane sempre se stesso, cioè un vero uomo di Fedez, opterà per candidarsi a prenderne il posto? E che nome assumerà: Leone XIV?

fedezsafari2022.afr È il dominio più misterioso. A quale poltrona di prestigio vuol dare la caccia? Mira a diventare presidente di qualche Repubblica africana, continente che abbonda di metalli preziosi e di mineralEz rari? Niente di tutto ciò: Fedez ha aperto questo dominio solo per ricordarsi di prenotare un safari in Kenya, come regalo di compleanno per il figlio Leone…

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA