Simone De Pasquale/ “Addio a Ballando? Non mi sento più così adatto al palcoscenico”

- Mirko Bompiani

Simone De Pasquale a Oggi è un altro giorno: “Con Ballando con le stelle non è un amore finito, ma che si è rafforzato. Su Bianca…”

simone de pasquale
(Oggi è un altro giorno)

«Bianca Gascoigne? È molto divertente, coinvolgente con questa sua leggerezza, ma ha dei contenuti. Lei parla pochissimo l’italiano, qual cosina ha imparato. Fondamentalmente parliamo l’inglese e non ha avuto l’opportunità di imparare altro»: così Simone De Pasquale a Oggi è un altro giorno. Il volto di Ballando con le stelle ha poi parlato del padre di Bianca, il celebre Paul: «Alcune volte ne abbiamo parlato, ne parla sempre bene, magari è un po’ dispiaciuta per questo suo carattere con varie sfaccettature, ma è il padre e gli vuole bene».

Simone De Pasquale ha poi parlato del suo rapporto con Natalia Titova: «Noi siamo stati fidanzata sì, ma gli è andata meglio dopo (ride, ndr). Io e lei abbiamo aperto questa avventura a Ballando, venivamo dal mondo delle competizioni, ci hanno proposto questo format che già conoscevamo. Lei non voleva prendere parte, ma poi abbiamo accettato: abbiamo vissuto tre mesi e ci siamo resi conto del successo quando al termine della trasmissione abbiamo iniziato a firmare autografi per strada. Perché ci siamo lasciati? Perché l’amore finisce, ma resta un grande legame e un grande affetto».

SIMONE DE PASQUALE E L’ADDIO A BALLANDO CON LE STELLE

Non poteva mancare una riflessione sull’addio a Ballando con le stelle, annunciato dallo stesso Simone De Pasquale nel corso della puntata di sabato: «Non è un amore che è finito, ma che è cresciuto con tanta consapevolezza di quello che mi ha dato anche umanamente. Mi ha dato la possibilità di entrare in un mondo del lavoro, imparando da grandi professionisti il rispetto, il sacrificio e la dedizione che si devono avere per ottenere risultati. Non è un amore finito, ma che si è rafforzato. Dopo sedici anni non mi sento più così adatto al palcoscenico, mi piace tantissimo e non vorrei lasciare il programma. Come giudice? Forse no, perché non amo le discussioni e cerco sempre delle mediazioni – ha spiegato Simone De Pasquale – Adesso voglio finire questa edizione al meglio con i miei amici e con la mia Bianca».







© RIPRODUZIONE RISERVATA