SKY WIFI: SFIDA DIGITALE DEL COLOSSO TV/ Possono connettersi fino a 100 dispositivi

- Davide Giancristofaro Alberti

Sky Wifi: la tv satellitare entra nel mondo della connessione internet via fibra, proponendo il suo primo abbonamento. Ecco tutti i dettagli

sky wifi 2020 1
Nasce Sky Wifi

Parte integrante, nonché componente fondamentale dell’offerta Sky Wifi è lo Sky Wifi Hub, che è, di fatto, il modem. Come spiegano i suoi creatori, è molto di più di un semplice modem: “Sky Wifi Hub è intelligente perché elabora, studia e agisce in base ai dati che riceve dall’ambiente, così tu navighi in totale libertà con una connessione stabile e potente, che impara dalle tue abitudini e sa regolarsi automaticamente più volte al giorno in base a casa tua”. Le potenzialità dell’Hub, tuttavia, sembrano essere davvero infinite: “Sky Wifi Hub analizza i comportamenti che vengono adottati in casa e l’ambiente (da dove arriva il segnale, se ci sono barriere come muri portanti). Una volta che ha tutte le informazioni elabora e prepara il piano d’azione perfetto, per arrivare con il segnale giusto che garantisca ad ogni dispositivo il massimo della velocità, potenza e stabilità”. Addirittura, all’Hub possono connettersi contemporaneamente sino a 100 dispositivi. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

SKY WIFI: IL COLOSSO TV NEL MONDO DELLA FIBRA

Debutta ufficialmente oggi nel mondo delle connessioni internet, il colosso Sky. E’ infatti stato lanciato il nuovo servizio Sky Wifi, che sarà disponibile inizialmente in 26 città con esclusiva rivolta agli abbonati di Milano, Torino, Genova, Firenze, Bologna, Venezia, Bari, Napoli, Catania, Palermo, Cagliari e molti altri. Obiettivo della televisione satellitare, penetrare un mercato come quello delle connessioni, che negli ultimi anni si è aperto a numerosi competitors, e che è molto vicino alla tv satellitare visti gli svariati servizi in streaming, quindi con connessione, offerti negli ultimi anni. Ovviamente la forza di Sky Wifi sarà quella di combinare ad internet e al telefono anche l’esperienza televisiva, aspetto quest’ultimo che nessuno può offrire a livello qualitativo come appunto farà Sky da oggi in avanti.

SKY WIFI E LA TECNOLOGIA ULTRA NETWORK

La connessione casalinga di Sky si baserà sulla rete “Ultra network” che garantirà grande velocità e stabilità, assicurano gli ideatori, distribuendo tra l’altro il segnale in maniera omogenea ai vari dispositivi che si collegheranno da casa alla rete. “Un passo importante sia per la nostra azienda che per le famiglie abbonate Sky – le parole di Maximo Ibarra, amministratore delegato di Sky Italia – e ne siamo orgogliosi”. Ibarra parla di Sky Wifi come di una “connessione in pura fibra davvero stabile e performante che dà ai nostri clienti la possibilità di avere in casa un vero e proprio Hub, che offre loro – insieme ai contenuti e alle produzioni di qualità di Sky e all’esperienza di visione impareggiabile di Sky Q – tutto il meglio in un’unica soluzione”. Per quanto riguarda il costo, disponibili tre tipi di abbonamenti, a cominciare dallo smart, 29.90 euro al mese con un costo di attivazione una tantum di 49 euro e servizio voce a consumo. La versione Ultra è invece pensata per le case di grandi dimensioni, e costerà 32.90 euro al mese con 99 una tantum. Infine la Ultra Plus, con chiamate illimitate verso tutti a 37.90 euro ogni mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA