Sondaggi politici Italia Europee 2024/ Pd 21%, Lega stacca FI, rischio Calenda 4%. Flop socialisti contro ECR

- Niccolò Magnani

Cosa dicono i sondaggi politici di BidiMedia verso le Elezioni Europee 2024: intenzioni di voto sui partiti italiani e gruppi Ue, flop socialisti (nonostante la crescita del Pd), FdI 27,4%

Meloni, ECR Giorgia Meloni, Premier e leader ECR-Conservatori (Ansa, Filippo Attili)

LE INTENZIONI DI VOTO DEI SONDAGGI POLITICI BIDIMEDIA: SCHLEIN SALE AL 21% MA FDI RESTA DAVANTI

I sondaggi politici di BidiMedia danno il valore più alto al Partito Democratico degli ultimi mesi di analisi demoscopiche: quando mancano poche settimane ormai alle Elezioni Europee 2024 la spina dem viene “pompata” dalle ultime rilevazioni anche se non tutti gli istituti elettorali appunto sono concordi nel riconoscere al Pd il 21% registrato dall’Associazione BidiMedia lo scorso 14 maggio. Quando ancora si discute del possibile duello tv tra Giorgia Meloni e Elly Schlein (il parere dell’AgCom è un via libera sostanziale solo se sono d’accordo la maggioranza delle altre liste, ndr), i sondaggi politici raccolti tra il 12 e il 14 maggio 2024 confermano il vantaggio netto di Fratelli d’Italia, l’ottima risalita del Pd e il sostanziale stallo del M5s di Giuseppe Conte.

Le intenzioni di voto vedono infatti FdI comandare il borsino dei partiti verso le Europee con il 27,4% delle preferenze, davanti di ben 6 lunghezze al Pd di Schlein con appunto il 21% raggiunto: al terzo posto i 5Stelle non vanno oltre il 15,5%, perdendo la fase propulsiva vista nei primi mesi del 2024 (e complice forse qualche altra lista “pacifista” che rischia di togliere consensi a Conte, leggasi AVS o Santoro). Nel derby interno al Centrodestra secondo i sondaggi politici BidiMedia è la Lega di Salvini a compiere un passo in avanti con l’8,6% che al momento batterebbe Forza Italia-Noi Moderati fermi all’8,2%: rischia invece ancora Carlo Calenda con Azione con un 4% che li pone proprio sulla soglia dello sbarramento, superata invece dalla lista Renzi-Bonino (Stati Uniti d’Europa) al 4,7% e pure da Alleanza Verdi-Sinistra, in calo al 4,3% e con la propria candidata di punta Ilaria Salis da ieri con possibilità di recarsi ai domiciliari in Ungheria. Chiudono i sondaggi del 24 maggio 2024 la lista di Cateno De Luca “Libertà” al 2,2%, Pace terra e dignità di Santoro all’1,9% e l’Svp allo 0,5%: secondo i dati raccolti da BidiMedia, se si votasse oggi si avrebbero l’1,8% di schede bianche/nulle, un’affluenza ferma al 52-56% e una grossa fetta di indecisi (il 23%) che ancora non sa quale lista votare alle Europee.

I PARTITI UE… VISTI DALL’ITALIA: CONSERVATORI BATTONO SOCIALISTI, I SONDAGGI VERSO LE EUROPEE 2024

Con le Elezioni dell’8-9 giugno 2024 di fatto ai nastri di partenza, curioso è il dato mostrato sempre dai sondaggi politici di BidiMedia in merito al gradimento degli elettori italiani alle “famiglie europee” che racchiudono i principali partiti nostrani. Si tratta di un sondaggio che punta a comprendere nel merito quale sia la collocazione ideologica e valoriale dell’elettorato italiano: ebbene, si scopre da queste rilevazioni un sostanziale flop dell’area socialista, battuta nettamente dai Conservatori (guidati da Giorgia Meloni anche in Europa) e con in generale una maggioranza ancora schiacciante delle forze attinenti al Centrodestra composto (conservatori-riformisti appunto, popolari e sovranità).

I sondaggi politici sui partiti Ue vedono dunque il gruppo ECR (di cui fa parte FdI) al 22,7% davanti al S&D (Pd) al 18,9% mentre il PPE (Forza Italia e Noi Moderati), che è maggioranza in Europa, qui in Italia varrebbe ad oggi “solo” il 12,8%. Al quarto posto le liste non iscritte a nessuna famiglia europea, ovvero di fatto il Movimento 5Stelle, con il 10,8% mentre per gli italiani il gruppo ReNew Europe (Renzi, Bonino e Calenda) varrebbe il 9,8% degli elettori. Chiudono all’8,4% i Verdi con “Green”, mentre la sinistra europea GUE-NGL (Fratoianni) non va oltre l’8,4%. All’ultimo posto invece il gruppo Identità e Democrazia-ID di cui fa parte la Lega con un valore simile al gradimento per il Carroccio, l’8,2% su scala nazionale.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie