Sondaggio: 1 italiano su 4 vuole un partito cattolico/ “Più valori e meno bellicismo”

- Valentina Simonetti

Sondaggio politico: un quarto degli italiani è preoccupato dalla situazione guerra e immigrazione e voterebbe un nuovo partito cattolico con più valori di solidarietà umana

sondaggio partito cattolico youtrend 640x300 Sondaggio politico partito cattolico (foto web: Youtrend / Skytg 24)

Sondaggio politico: dagli ultimi rilievi effettuati sui cittadini italiani dalla società Quorum/YouTrend per SkyTG 24 è emerso che il 24% degli intervistati, cioè uno su quattro, vorrebbe in campo un nuovo partito che si basi su ideologie e valori cattolici. Il sondaggio è stato strutturato su diversi temi, soprattutto sulle ultime tragedie che hanno coinvolto i migranti, ma anche la guerra in Ucraina e le posizioni favorevoli all’uso delle armi, sia da parte della maggioranza che dell’opposizione.

A dividere nettamente le opinioni degli intervistati, come riportato da Sky, c’è stata soprattutto la dichiarazione del ministro dell’Interno Piantedosi: “La disperazione non può mai giustificare condizioni di viaggio che mettono in pericolo la vita dei propri figli“, sulla quale il 44% ha affermato di non essere d’accordo, specialmente nella fascia di età sotto ai 35 anniMario Giro, presidente di Demos ed ex-viceministro degli Esteri, commenta i dati sulle pagine di Avvenire, sottolineando come si capisca chiaramente che “gli italiani sono preoccupati dall’attuale situazione” e in molti hanno perso la fiducia nei partiti perché considerati ambigui, cioè senza una chiara posizione anti-bellicista.

Sondaggio politico: “Partiti troppo bellicisti, non considerano i temi di solidarietà umana”

Il fatto che dal sondaggio politico sia emersa la necessità di avere un nuovo partito cattolico, alternativo ai due schieramenti attuali, non è una sorpresa secondo Mario Giro. Infatti, come afferma il presidente di Demos, “oggi siamo oltre i vecchi schemi: cattolicidemocratici, post-democristiani, post-Margherita, cioè – dice Giro – tutto quello che è confluito nel Pd. Se un quarto degli italiani vuole un forte partito cattolico, è perché è preoccupato dalla guerra“.

Ma non solo: secondo Giro, infatti, molti cittadini, anche quelli di diversa fede religiosa, vorrebbero un ritorno ai valori dell’Umanesimo e questo lo dimostrano anche le posizioni nei confronti delle politiche sull’immigrazione. “È inaccettabile che a poche centinaia di metri dalle nostre coste muoiano bambini con le loro madri. Non è un discorso politicistico“. Troppo spesso i temi di solidarietà umana non vengono considerati dai partiti, ma il mondo cattolico è sensibile ai valori della famiglia, della persona e del rispetto degli ultimi. E conclude: “Da qui dunque questo desiderio di un partito cattolico forte che incarni questi valori e li testimoni sul piano politico“.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie