Lista Sottosegretari Governo Draghi: ok Cdm/ Pd-Lega-FI-Iv-M5s-Leu: tutti i nomi

- Niccolò Magnani

Cdm oggi, lista dei Sottosegretari del Governo Draghi: rapporti di forza e nomi dei partiti Pd, Lega, M5s, Forza Italia, LeU, Italia Viva, Azione, +Europa,

Governo Draghi
Governo Draghi al Senato: Giorgetti, Patuanelli, Lamorgese, Garofoli e Cartabia (LaPresse)

Dopo una sospensione di un’ora per alcune frizioni tra i partiti, il Consiglio dei Ministri ha approvato la lista dei nomi per i nuovi 39 Sottosegretari/viceministri (19 donne, 20 uomini) che giureranno nei prossimi giorni davanti al Presidente del Consiglio Mario Draghi (come prevede l’iter di legge, ndr). 11 del M5s, 9 della Lega, 6 del Pd, 6 di Fi, 2 di Iv, 1 di Leu e 1 del Misto, e non dovrebbe esserci neanche a questo giro un sottosegretario allo Sport che rimane in mano alla Presidenza del Consiglio dei Ministri che lo nominerà nelle prossime settimane. Qui la conferma ufficiale sul portale del Governo ed ecco la lista aggiornata con le ultime notizie in arrivo dal Parlamento:

11 per il M5s: Giancarlo Cancelleri (Mit); Alessandra Todde (Mise); Manlio di Stefano (Esteri); Pierpaolo Sileri (Salute); Laura Castelli (Mef); Carlo Sibilia (Interno); Rossella Accoto (Lavoro); Dalila Nesci (Sud); Anna Macina (Giustizia); Barbara Floridia (Istruzione); Ilaria Fontana (transizione ecologica)

9 Lega: Claudio Durigon (MISE), Gian Marco Centinaio (Agricoltura), Rossano Sasso (Istruzione), Lucia Borgonzoni (Cultura), Tiziana Nisini (lLavoro), Vannia Gava (Ambiente), Alessandro Morelli (Infrastrutture), Barbara Saltamartini, Nicola Molteni (Interni)

6 Pd: Assuntela Messina (Ambiente), Marina Sereni (Esteri), Simona Malpezzi (rapporti con il Parlamento), Anna Ascani (Istruzione), Alessandra Sartore (MEF), Enzo Amendola (Affari Europei)

6 Forza Italia: Giorgio Mulè (Difesa), Francesco Paolo Sisto (Giustizia), Paola Binetti (Famiglia), Gilberto Pichetto Fratin (MEF), Francesco Battistoni (Agricoltura) e Deborah Bergamini (Rapporti Parlamento)

2 Italia Viva: Teresa Bellanova (Infrastrutture), Ivan Scalfarotto (Interni)

1 Leu: Maria Cecilia Guerra (MISE)

1 +Europa: Benedetto Della Vedova (Esteri)

1 Centro Democratico: Bruno Tabacci (coordinamento della politica economica)

1 Azione: Andrea Costa (Salute)

Scontri in Cdm ci sono stati con i 5Stelle che hanno posto veti su Mulè (FI) all’Editoria e su Centinaio (Lega) all’Agricoltura. Scelto come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai servizi segreti il capo della Polizia Franco Gabrielli. Il Cdm ha nominato anche sei viceministri, tra i 39 sottosegretari: si tratta di quattro donne e due uomini. Marina Sereni sarà viceministro agli Esteri, Laura Castelli all’Economia, Gilberto Pichetto Fratin e Alessandra Todde allo Sviluppo economico, Teresa Bellanova e Alessandro Morelli alle Infrastrutture e Trasporti.

LE IPOTESI NOMINE PER FI, M5S, ITALIA VIVA E LEU

Arrivano degli importanti aggiornamenti sull’elenco di sottosegretari del governo Draghi. Come vi abbiamo raccontato, il dossier è all’ordine del giorno nel Consiglio dei ministri in programma oggi e ci sono delle novità degne di nota sui nomi indicati dai partiti. Se per Italia Viva e Liberi e Uguali la situazione sembra definita – Bellanova e Scalfarotto per Renzi, la conferma della Guerra per i bersaniani – più complicato è il puzzle M5s

Come riportano i colleghi di Repubblica, tra i grillini sembra scontata la conferma di Giancarlo Cancelleri ai Trasporti, Alessandra Todde allo Sviluppo economico, Manlio Di Stefano agli Esteri, Pierpaolo Sileri alla Salute, Laura Castelli all’Economia e Carlo Sibilia agli Interni. Nella lista delle sorprese rientrano Rossella Accoto, Dalila Nesci, Anna Macina, Barbara Floridia e Ilaria Fontana. Per quanto riguarda Forza Italia, i nomi che circolano sono quelli Giorgio Mulè, Francesco Paolo Sisto, Paola Binetti, Gilberto Pichetto Fratin, Francesco Battistoni e Deborah Bergamini.  (Aggiornamento di MB)

SOTTOSEGRETARI GOVERNO DRAGHI IN CDM

Il Governo Draghi ha convocato per le ore 18 un nuovo Consiglio dei Ministri per sciogliere le ultime riserve sulla nomina dei 40 Sottosegretari/viceministri: all’ordine del giorno del CdM, oltre alle attese nomine dei partiti, la Delibeazione delle Esequie di Stato per gli italiani vittime dell’attentato in Congo (l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci) e le consuete “Varie ed Eventuali”, con possibile punto di aggiornamento sull’imminente nuovo Dpcm da produrre nei prossimi giorni e anticipato oggi dal Ministro della Salute Roberto Speranza in Parlamento.

Dopo il caos interno al M5s che ha causato un forte ritardo nella nomina dei Sottosegretari, ora le liste di tutti i partiti sono state consegnate al Sottosegretario di Palazzo Chigi Roberto Garofoli, da ultimo proprio i nomi dei grillini. Dovrebbero essere 11 (dovevano essere 13 in partenza, prima delle scissioni degli ultimi giorni) in tutto i nomi 5Stelle nei ruoli chiave dei Dicasteri, seguono gli 8 di Lega e Pd mentre 6 saranno per Forza Italia e 2 per Italia Viva: secondo le anticipazioni e i retroscena degli ultimi giorni, i piccoli partiti – LeU, Cambiamo!, Noi con l’Italia, Azione, Più Europa, europeisti – potrebbero avere 1/2 sottosegretario a testa.

I POSSIBILI NUOVI SOTTOSEGRETARI

È forte l’attesa per i nomi che andranno ad occupare le cariche di Sottosegretario o Viceministro di tutti i Dicasteri del nuovo Governo Draghi: in quota Pd, il Foglio anticipa qualche figura che il Segretario Zingaretti avrebbe immesso nella lista consegnata a Garofoli e Draghi. Tra questi, Alessandra Sartore da assessore al Bilancio della Regione Lazio dovrebbe finire al Ministero dell’Economia, mentre l’attuale vice MEF Antonio Misiani si sposterebbe al Mise come n.2 di Giorgetti. Più certi i ruoli per Anna Ascani (confermata alla Scuola), Martina Sereni (Esteri), Sandra Zampa (Salute), in alternativa Simona Malpezzi. L’ex Ministro degli Affari Ue Enzo Amendola si dovrebbe occupare proprio dei dossier europei mentre la senatrice Assuntela Messina dovrebbe rientrare della partita, ancora non chiaro in quale Ministero.

In quota Lega è invece Rai News a fornire la “rosa” dei nomi consegnata a Palazzo Chigi, in attesa di conferme anche sull’ottava casella: Claudio Durigon, Barbara Saltamartini, Lucia Borgonzoni, Vannia Gava, Rossano Sasso, Massimo Bitonci e Tiziana Nisini. Più riserbo su M5s e Forza Italia, con la probabile candidatura di Andrea Mandelli (presidente ordine dei farmacisti) a Sottosegretario Salute, sempre che il retroscena oggi di Augusto Minzolini sul Giornale non colga nel segno («non accetterà perché rischia di non toccar palla in un Ministro dominato dalle forze di Leu e della sinistra»).

© RIPRODUZIONE RISERVATA