SPAGNA, RISSA CHOC A CADICE: 4 ITALIANI ARRESTATI/ Video, come Ciatti nel 2017

- Silvana Palazzo

Rissa choc in Spagna, precisamente a Cadice, dove 4 italiani hanno pestato brutalmente uno spagnolo: il video choc

cadice rissa spagna yt
Spagna, 4 italiani arrestati dopo rissa (Video: YouTube)

Fanno rabbrividire le immagini circolanti da qualche ora sul web, in cui si vedono quattro ragazzi italiani in vacanza a Cadice, in Spagna, protagonisti di una rissa violenta. Oggi sono emersi dei dettagli in più in merito ai giovani che si notano nel filmato, si tratta tutti di ragazzi fra i 20 e i 30 anni, che provengono, come riferisce Teleclubitalia, da Napoli, Salerno, Casal di Principe e uno dalla Sicilia. Tutti e quattro sono in stato di fermo e si trovano in quel di San Ferdinando. Il pestaggio nei confronti di un trentenne spagnolo è iniziato all’interno del locale Momart, molto noto nella movida di Cadiz, e poi proseguito all’esterno. In breve tempo si è passati dalle parole ai fatti e ad avere la peggio, un giovane che si trova attualmente in coma dopo aver ricevuto un violento calcio in testa che gli ha fatto perdere i sensi. Non sono state rese note le identità del gruppo di italiani, ne tanto meno i motivi di tale gesto sciagurato, ma è molto probabile, come accade spesso e volentieri in queste situazioni, che il tutto sia nato per futili motivi. Un episodio che ha ricordato molto da vicino quanto accaduto nell’agosto di due anni fa sempre in Spagna, a Lloret de Mar in Catalogna, dove morì il povero Niccolò Ciatti, 22enne di Scandicci, pestato brutalmente fuori da una discoteca. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SPAGNA, RISSA CHOC A CADICE: 4 ITALIANI ARRESTATI

Quattro italiani sono stati arrestati in Spagna dopo una rissa. Per la polizia di Cadice sono i presunti responsabili del pestaggio di un giovane spagnolo, che si trova ora ricoverato in gravi condizioni. La notizia è stata riportata dal Diario de Cadiz, che ha anche pubblicato un video choc dell’aggressione. Nel filmato si vede il ragazzo che cade a terra per un pugno al volto e poi riceve un violento calcio alla testa che lo lascia incosciente, tra le urla degli amici. Al momento non sono note le cause della rissa, cominciata in un una zona della movida e culminata appunto con il pestaggio. La rissa è scoppiata questa mattina alle 6.50 circa, mentre il giovane è sedato all’ospedale di Puerta del Mar. Non si conosce ancora l’entità delle lesioni. I quattro italiani sono studenti in Erasmus. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, i giovani sono stati trasferiti alla stazione della polizia nazionale di San Fernardo, da dove saranno portati in tribunale.

SPAGNA, 4 ITALIANI ARRESTATI DOPO RISSA

Il giovane di Cadice è in prognosi riservata dopo una brutale aggressione avvenuta ieri sera. Stando a quanto riportato dal Diario de Cadiz, uno degli italiani ha dato un pugno allo spagnolo facendolo cadere a terra, poi un altro si è avvicinato e ha dato un terrificante calcio in testa che l’ha fatta poi sbattere a terra. Il ragazzo di Cadice ha perso conoscenza mentre gli amici provavano a sollevarlo senza successo e allertando i soccorsi. L’intera sequenza della rissa è stata ripresa in un video che è stato condiviso dal quotidiano locale. La polizia locale, intervenuta sul posto, ha raccolto le testimonianze dei presenti e ha arrestato i quattro italiani in attesa di accertare l’effettiva dinamica dei fatti. Si attende anche la decisione del giudice, che potrebbe formulare l’accusa di lesioni o di tentato omicidio. Intanto le prossime 48 ore saranno determinanti per l’evoluzione delle condizioni di salute del giovane.

VIDEO CHOC, SI SCONSIGLIA LA VISIONE A PERSONE SENSIBILI



© RIPRODUZIONE RISERVATA