Speranza: “Vaccini anti-Covid nelle aziende”/ “Somministrati da medici aziendali”

- Carmine Massimo Balsamo

Roberto Speranza ha confermato alle parti sociali il via libera alle vaccinazioni anti-Covid nelle fabbriche: le ultime notizie

bollettino coronavirus italia
Roberto Speranza, ministro della Salute in Senato (LaPresse)

Nuovi aggiornamenti sulla campagna vaccinale: il ministro Roberto Speranza ha confermato alle parti sociali che le vaccinazioni avverranno anche all’interno delle imprese. Come riportano i colleghi di Tg Com 24,la comunicazione sarebbe arrivata nel corso dell’incontro convocato oggi, giovedì 4 marzo 2021, dal ministro Andrea Orlando.

In base a quanto ricostruito dal quotidiano, è stata ipotizzata la possibilità di «utilizzare presidi all’interno delle aziende, quindi i medici aziendali, per le somministrazioni delle dosi, per garantire un accesso più fluido ai lavoratori più esposti». Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore con una conferma diretta del ministero della Salute, ma filtrano conferme da diverse agenzie.

SPERANZA: “VACCINI ANTI-COVID ANCHE NELLE AZIENDE”

Ricordiamo che questa mattina il ministro Roberto Speranza è stato protagonista di un vertice sulla campagna vaccinale insieme al neocommissario straordinario all’emergenza Francesco Figliuolo e al capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio. Oltre a loro, presenti i vertici di Iss, Css, Aifa e Agenas. Nel corso del tavolo con sindacati e parti sociali, è stata messa in risalto la necessità di centrare due obiettivi: fare il punto sull’attuazione dei protocolli di sicurezza firmati nel marzo 2020 e la possibilità di utilizzare dei presidi che esistono all’interno delle aziende. Per questo motivo è di pochi minuti fa il via libera al ricorso ai medici aziendali, così da «garantire un accesso più fluido alle categorie di lavoratori più direttamente esposti al contagio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA