Bonaga e Alba Parietti “coscia lunga della sinistra”/ “Mi esibiva come un trofeo”

- Morgan K. Barraco

Il filosofo Stefano Bonaga è stato uno dei primi amori di Alba Parietti e l’ha lanciata come la coscia lunga della sinistra italiana

bonaga stefano YT1280
Stefano Bonaga

Alba Parietti si racconta a La Mia Passione. “Bonaga mi ha fatto fare delle cose straordinarie, mi ha fatto continuare a fare una strada che io avevo iniziato con mio padre.” Quando Alba era con Bonaga rifiutò un contratto con Mediaset da 9 miliardi di lire perché lui era antiberlusconiano: “Non ho mai votato berlusconi e non ho mai preso i 9 miliardi perché aveva paura di farmi perdere il diritto di non votarlo”. Una scelta di cui si pente: “Fu un eccesso che mi costò tanto. Andammo da lui e fui talmente antipatica che alla fine mi chiese per chi votavo. Gli dissi che ero comunista e lui mi rispose che dovevo imparare ad essere più simpatica”: Lei più volte ha detto che Bonaga amava esibirla come un trofeo: “Chi lo conosce sa che lui è fatto così”. Alba Parietti è stata molto dura su Stefano Bonaga ma racconta di essere stata molto plagiata da lui: “Ho bisogno di potermi fidare e ne divento dipendente”, Il loro rapporto è stato molto difficile: “Volavano piatti, si litigavano. Lui una volta mi disse che avevo un’intelligenza media e io gli tirai un pugno ma mi spaccai una mano”. La partita tra loro due è stata sempre vinta tra di loro ma la Parietti ebbe la sua rivincita innamorandosi di Lambert: “Gli dicevo da due anni che se andava avanti così mi sarei scocciata. Non mi sentivo amata, mi sentivo data per scontata”. Io l’avevo avvisato del corteggiamento, lui mi disse “Fallo accomodare” e io l’ho fatto accomodare. (Agg. di Chiara Greco)

Bonaga: il filosofo e Alba Parietti, la “coscia lunga della sinistra

Stefano Bonaga è stato uno dei primi amori di Alba Parietti, ancora prima che diventasse famosa come soubrette e poi come conduttrice. Sarà il filosofo infatti a lanciarla come La coscia lunga della sinistra, o meglio del PdS. I due infatti, ricorda Adnkronos, sono accomunati dalla stessa passione politica ed è a Bonaga che si attribuirà la conversione intellettuale dell’Alba Nazionale. Dopo essersi conosciuti negli anni Novanta, grazie a una partita di calcio a Bologna, Alba diventa la compagna ufficiale del filosofo qualche mese più tardi, quando decide di iniziare a convivere nel capoluogo dell’Emilia-Romagna. Si pensa addirittura che la sua relazione con Bonaga sia all’origine della decisione della Parietti di separarsi dall’ex marito Franco Oppini. “Quella con Stefano è stata una storia d’amore bella e importante, dall’inizio alla fine”, dichiarerà la showgirl all’epoca della separazione, “l’uomo più importante della mia vita”.

STEFANO BONAGA E I SOLDI PERSI AL SUPERENALOTTO

Innegabile infatti che il docente universitario sia stato al suo fianco nel momento d’oro della sua carriera, quando Alba passa da Telemontecarlo a Rai 3 e poi a Rai 1, fino al Festival di Sanremo al fianco di Pippo Baudo. Nonostante questo, Alba rivelerà nove anni fa di aver rinunciato a 9 miliardi di lire a causa del filosofo, un contratto con Silvio Berlusconi che la spingerà a pentirsi diverso tempo dopo. “Fu Stefano Bonaga a convincermi a non firmare, vista la mia appartenenza ideologica, anche se non militante, alla sinistra. E così andai all’appuntamento con l’atteggiamento di chi va a casa del diavolo. E alla fine rimasi convintamente povera e convintamente di sinistra”, dichiarerà parlando del periodo che vedrà la nascita di Forza Italia. “Soffre di eccesso di ricordi. Comunque io a causa sua ho perso 115 milioni al SuperEnalotto, quindi le è andata anche bene”, ha detto di contro Bonaga, come ricorda Il Corriere di Bologna. L’episodio si riferisce in realtà a un’apparizione in sogno che avrebbe spinto Bonaga a cambiare tre numeri della sua schedina. Durante la stessa manifestazione di protesta bolognese, il docente sottolineerà anche che la sua ex compagna soffriva di “incontinenza amnestica”.

IL RITORNO DI ALBA PARIETTI DALL’EX

Stefano Bonaga ritornerà nella vita di Alba Parietti in un momento particolare. Dopo l’addio negli anni Novanta, lei si legherà infatti a Christopher Lambert, ma in un momento di crisi con l’attore, non tarderà a ripresentarsi dall’ex. Per le testate nazionali che parleranno di un ritorno di fiamma, come La Repubblica, si tratta di un trionfo dei veri sentimenti. “Io a Stefano ho sempre voluto bene”, dirà una volta raggiunta al telefono, “si è sempre comportato da signore nei miei confronti, anche nei momenti più difficili”. Anche per gli amici del docente la relazione con Alba non è mai davvero finita. “Pensa ancora a lei”, diranno alcuni, poco prima che Lambert e Bonaga si scontrassero in quel della Riviera Adriatica, in un sabato sera che ha spinto la Parietti, pare, a lasciare in tronco Christopher per raggiungere il suo ex. “Ho agito con troppa impulsività. Ora voglio riflettere. Voglio decidere con calma cosa fare. Il grande amore per Christhoper era forse la reazione alla crisi del rapporto con Stefano”, dichiarerà ancora in Costa Azzurra, prima della tournée in America che l’avrebbe vista al fianco dell’attore francese. Oggi, domenica 29 dicembre 2019, Alba Parietti si racconterà a La mia passione su Rai 3. Chissà che non emerga qualche nuovo ricordo in merito a quell’amore altalenante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA