Stefano, Martina, Silvia, Davide e Adele: figli Paolo Bonolis/ “Sono un papà giocherellone ma…”

- Stella Dibenedetto

Stefano, Martina, Silvia, Davide e Adele sono i cinque figli di Paolo Bonolis nati da due matrimoni diversi: “Sono un papà all’antica”, dice il conduttore.

paolo bonolis min 640x300
Screenshot da video

Stefano, Martina, Silvia, Davide e Adele sono i figli di Paolo Bonolis, nati da due matrimoni diversi. Stefano e Martina sono i figli più grandi di Paolo Bonolis, nati dal suo matrimonio con Diane Zoller. I due si sono sposati nel 1983 e si sono lasciati dopo pochi anni. Stefano e Martina rappresentano il frutto di un amore giovanile, ma estremamente importante per Bonolis. Sia Stefano che Martina hanno regalato una grande gioia a Paolo. Entrambi, infatti, si sono sposati e per loro, tutta la famiglia che Bonolis ha formato in seguito con Sonia Bruganelli, è volata negli Stati Uniti.

Stefano è un appassionato di sport mentre Martina ha seguito le orme della mamma e lavora come psicologa. Martina, inoltre, dopo il matrimonio, ha fatto il regalo più bello a papà Paolo rendendolo nonno del piccolo Theodor nato il 18 settembre 2020 in America.

Silvia, Davide e Adele sono i figli di Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Dopo la fine del primo matrimonio e una lunga relazione con Laura Freddi, Paolo Bonolis ha sposato Sonia Bruganelli, la sua attuale moglie. L’opinionista del Grande Fratello Vip 2021 ha regalato a Bonolis altri tre figli: Silvia, la primogenita della Bruganelli e di Bonolis, è una ragazza di 18 anni e soffre di una disabilità motoria e di cardiopatia. Dopo Silvia, la coppia ha avuto anche Davide e Adele.

Una grande famiglia quella di Bonolis che, in una vecchia intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Oggi, ha svelato che tipo di padre sia: “Sono un giocherellone ma anche vecchio stampo. Amo dare delle regole ai miei figli, soprattutto per quanto riguarda l’uso di Internet. Non voglio che non si integrino col loro tempo ma neanche che vaghino allo sbando nell’etere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA