MONDIALI 2010/ Australia Serbia: le probabili formazioni

- La Redazione

Occhi puntati su alcuni giocatori in particolare Krasic e Kacar

krasic_serbia-R375_22giu10

AUSTRALIA SERBIA PRESENTAZIONE E PROBABILI FORMAZIONI – Dopo l’impresa contro la Germania la Serbia incontra l’Austalia oggi alle 20,30 a Nelspruit. Gli slavi si qualificano sicuramente se vincono, oppure se pareggiano e la Germania perde. L’Australia si qualifica in ogni caso se vince e il Ghana vince. Comunque sulla carta la Serbia è favorita, anche se l’Australia è avversario più ostico del previsto. Come dunque si deve leggere questa partita. La formazione diretta da Radomir Antic ha certamente delle motivazioni maggiori e una personalità notevole. E’ dotata di talenti puri come Milos Krasic del Cska Mosca, Milian Jovanovic dello Standard Liegi e Dejan Stankovic che tutti conosciamo all’Inter campione d’Italia.

E come dimenticare Nemanja Vidic difensore del Manchester United. Quindi una buona squadra che ha anche altri buoni elementi. Dotata poi di una buona incisività offensiva. Si presume che la Serbia prenderà le redini del gioco, cercando di impostare e attaccare la retroguardia dell’Australia. Ma se la compagine allenata da Pim Verbeek, saprà imbrigliare il gioco degli slavi come già fatto con il Ghana sarà più difficiile del previsto la vittoria degli slavi. Qundi partita si a senso unico, ma attenzione a qualche possibile sorpresa.

(4-4-2): Schwarzer,  Neill, Beauchamp, Chipperfield  Wilkshire,  Bresciano, Culina, Holman, Emerton, Valeri,  Cahill.

 

A disp:  Federici,  Carnay,  Milligan,  Jedinak, Kennedy,  Garcia,  Vidosic, Rukavytsya, Galekovic All.: Verbeek.

 

(4-3-2-1):  Stojkovic, Ivanovic, Vidic,  Kolarov,  Stankovic,  Lukovic, Lazovic, Jovanovic,  Krasic,  Zigic, Kuzmanovic.

 

A disp:  Djuricic;  Isailovic, Obradovic, Rukavina, Kacar, Tosic,  Milijas,  Ninkovic, Petrovic,  Subotic,  Mrdja,  Pantelic  All.: Antic.

 

Arbitro: Larrionda (Uru).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori