SURAT THANI/ Il regno dello street food e dei mercati (Pechino Express)

- Carmine Massimo Balsamo

Surat Thani tappa di partenza della seconda puntata di Pechino Express: tutto quello che c’è da sapere sulla meta thailandese. Street food e mercati…

Surat Thani
Surat Thani (Sai Cartoon)

Surat Thani è la tappa di partenza della seconda puntata di Pechino Express 2020, in onda questa sera su Rai Due. Oltre a essere il porto principale della costa est della Thailandia, la località si distingue per essere il regno dello street food e dei mercati. A proposito di mercati: ve ne sono tantissimi diurni, oltre a uno, famosissimo, notturno. Per quanto riguarda la geomorfologia, Surat Thani sorge in un territorio pianeggiante ed è attraversata dal fiume Tapi, che sfocia nella baia di Bandon. Situata a 617 chilometri a sud della capitale Bangkok. Il clima? La temperatura media mensile massima è di 35°, mentre la minima è di 21°, e si registra a gennaio e febbraio, nella stagione fresca. La media massima mensile delle precipitazioni piovose è di 329,9 mm in novembre, nella stagione delle piogge. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

SURAT THANI: IL PORTO PRINCIPALE DELLA COSTA EST DELLA THAILANDIA

Surat Thani tappa di partenza della seconda puntata di Pechino Express 2020, in onda questa sera alle ore 21.20 su Rai 2. La città maggiore della Thailandia è una delle mete più conosciute del Paese asiatico: il territorio comunale occupa una parte del Distretto di Mueang Surat Thani – capoluogo della Provincia di Surat Thani – e, soprattutto, è un importante porto della costa orientale della Thailandia, nonché porta d’ingresso di alcune tra le più famose isole del golfo. Come facile intuire, dunque, parliamo di una località ben strutturata dal punto di vista delle infrastrutture e dei trasporti: Tourism Thailand spiega che porti, stazione e aeroporto sono collegati al centro cittadino grazie ad autobus urbani, taxi e minivan, ma in città è possibile circolare anche in mototaxi, tuk-tuk e sonthaew, particolare mezzo di trasporto molto in voga anche in Malesia e Birmania. Non prosperano monumenti di particolare interesse, ma non mancano le bellezze naturali: dagli altipiani alle boscose montagne, passando per le bellissime zone pianeggianti come Tapee, Pum DUnag e Chaiya.

SURAT THANI, TAPPA DI PARTENZA DI PECHINO EXPRESS 2020

Come dicevamo, quello di Surat Thani è uno dei porti più importanti dell’intera Thailandia ed è facile capire perchè: è il porto d’imbarco ideale per i turisti per recarsi nelle isole di Koh Samui – la terza isola più grande del Paese – Koh Phangan e Koh Tao, tra le località più amate dai visitatori di tutto il mondo. Impossibile dimenticare il parco nazionale Ang Thong Marine, vasto 250 chilometri quadri e che vanta spiagge bordate da palme, acque cristalline e barriere coralline mozzafiato. Qual è il periodo ideale per visitare Surat Thani? Il Turista spiega che il periodo più secco è quello compreso tra gennaio e marzo, mentre ad aprile registriamo i valori più alti delle temperature. Nel periodo coincidente con le nostre vacanze estive, invece, il clima presenta spesso rovesci di pioggia e cielo nuvoloso. Guardando il lato positivo, è possibile assistere a tramonti meravigliosi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA