Tchouameni al Real Madrid, è fatta: 100 milioni a Monaco/ Decisiva chiamata Ancelotti

- Chiara Ferrara

È fatta per il trasferimento di Aurelien Tchouameni al Real Madrid: al Monaco andranno 100 milioni di euro. Decisiva la telefonata di Carlo Ancelotti

tchouameni bordeux instagram 640x300
Aurelien Tchouameni, (instagram)

Aurelien Tchouameni è ad un passo dal Real Madrid: il club spagnolo, secondo quanto riportato da The Athletic, avrebbe trovato l’accordo sia con il centrocampista francese sia con il Monaco, che detiene al momento la proprietà del suo cartellino e che otterrà oltre 100 milioni di euro. Le due parti sarebbero in procinto di finalizzare la trattativa.

Il classe 2000, che in questa annata ha collezionato 35 presenze, 3 gol e 2 assist, oltre che 11 comparizioni nelle competizioni europee, ha rifiutato la corte delle numerose contendenti dei Blancos, tra cui in particolare il Paris-Saint Germain, il Liverpool ed il Manchester United. Le sue volontà erano quelle di disputare la prossima stagione tra le fila della Liga alla corte di Carlo Ancelotti, che qualche settimana fa ha alzato al cielo la Champions League. Un segnale del fatto che il giovane centrocampista ha già ambizioni importanti per il futuro: vuole farsi spazio nel mondo dei grandi.

Tchouameni al Real Madrid, è fatta: 100 milioni a Monaco. Il ruolo di Carlo Ancelotti

Nella trattativa, ormai pressoché conclusa, che ha condotto Aurelien Tchouameni al Real Madrid, con un contributo di 100 milioni di euro che andranno nelle casse del Monaco, ad avere un ruolo fondamentale, secondo quanto riportato da Marca, è stato il tecnico dei madrileni Carlo Ancelotti. Proprio lui sarebbe stato a far squillare il telefono al centrocampista classe 2001 per convincerlo a vestire la maglia dei BlancosL’allenatore italiano, nel dettaglio, avrebbe illustrato al giocatore come gestisce la sua rosa ed il ruolo che eventualmente potrebbe occupare all’interno di essa. Le sue parole sono state persuasive.

Affinché arrivi l’ufficialità del trasferimento, infatti, pare che manchino soltanto gli ultimi passaggi burocratici. Il ventunenne ex Bordeaux nei prossimi giorni dovrebbe sostenere le visite mediche e successivamente firmare il contratto. La sua parentesi in Ligue 1 è giunta ai titoli di coda, ad aspettarlo c’è una nuova avventura in Liga.





© RIPRODUZIONE RISERVATA