Techetechetè, non va in onda/ Al suo posto lo Speciale Porta a Porta su Camilleri

- Valentina Gambino

Questa sera Techetechetè non andrà in onda: la rete ammiraglia di Casa Rai, ha voluto dedicare l’intera programmazione al ricordo di Andrea Camilleri.

techetechete
Techetechetè su Rai 1

Questa sera, mercoledì 17 luglio 2019, Techetechetè non andrà in onda. La rete ammiraglia di Casa Rai, ha voluto dedicare l’intera programmazione al ricordo di Andrea Camilleri. Per questo motivo, al posto del programma troverete “Speciale Porta a Porta”, a partire dalle 20.30. Successivamente, dalle 21.15 in poi, andrà in onda Conversazione su Tiresia. Questa data purtroppo, rimarrà tristemente negli annali per la morte di Camilleri, di contro, c’è anche un lieto evento da ricordare e celebrare: il compleanno de La Pantera di Goro, Milva, nome d’arte di Maria Ilva Biolcati. Proprio la celebre artista, spegne oggi le ottanta candeline e l’ammiraglia di Viale Mazzini, aveva in programma uno speciale di Techetechetè interamente dedico a lei a partire dalle 20.30. Con molta probabilità questo appuntamento, sarà solo spostato di un giorno e domani, andrà regolarmente in onda allo stesso orario. Questa particolare ricorrenza è stata ampiamente omaggiata anche dal suo paese d’origine: il Comune di Goro che ha installato nei giorni scorsi un cartello a lei dedicato, proprio alle porte della città: “Benvenuti nel paese natale di Milva, la pantera di Goro”, si legge.

Techetechetè, non va in onda

Techetechetè, verrà sostituito quindi, dallo speciale di Porta a Porta, così come è accaduto all’intera programmazione Rai che ha subito notevoli cambiamenti in corso d’opera. “Il dispiacere per la perdita del grande scrittore, che ci ha regalato personaggi e racconti unici, diventa ancora più intenso ripensando all’amico, all’uomo di idee nette e racconti sfumati, alla persona che per ore poteva descrivere angoli di Sicilia e riecheggiare vezzi di inesplorata sicilitudine. Ciao Maestro, il mondo delle parole “che dicono la verità” è diventato più reale grazie a te.” Lo ha detto l’AD di Raicom Monica Maggioni ricordando il grande artista, l’intellettuale a tutto campo, l’uomo che tanta parte della sua vita ha percorso con Rai. “Un maestro di stile e di scrittura che, con leggerezza e ironia, ha saputo sedurre e affascinare intere generazioni di lettori e spettatori” – ha aggiunto l’Ad Rai, Fabrizio Salini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA