TERREMOTO OGGI TERAMO ML 2.8/ Ingv ultime notizie: lieve scossa a Crognaleto

- Davide Giancristofaro Alberti

Secondo quanto segnalato dall'Ingv nella giornata di oggi si è verificata una scossa di terremoto in provincia di Perugia avente una magnitudo di 1.8 gradi

Terremoto Teramo Terremoto Teramo

TERREMOTO OGGI TERAMO: SCOSSA A CROGNALETO

Un terremoto di magnitudo ML 2.8 è avvenuto a 2 km a nord-ovest di Crognaleto, in provincia di Teramo, alle 17:45:06 ora italiana. Il sisma, localizzato dalla Sala Sismica INGV di Roma, ha coordinate geografiche latitudine 42.5670 e longitudine 13.4680 ed è avvenuto ad una profondità di 16 km. Difficile, dunque, da avvertire. Proprio Teramo, provincia alla quale il comune di Crognaleto appartiene, è la città con almeno 50.000 abitanti più vicina al sisma: dista infatti 22 km. A 25 km c’è invece L’Aquila. Nelle strette vicinanze troviamo invece il comune di Fano Adriano, ad appena 6 km, e poi Cortino, Campotosto e Pietracamela. (agg. JC)

TERREMOTO OGGI CROTONE: TREMA LA TERRA IN MATTINATA

È mercoledì 29 novembre 2023 e anche oggi andiamo a fare il punto come ogni giorno su quali siano state le scosse di terremoto principali che si sono verificate in Italia. Partiamo da quella localizzata dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano, lungo la costa ionica crotonese, in provincia di Crotone, alle ore 8:43 di oggi, un sisma di magnitudo 2.6 gradi. Alle ore 7:31, invece, una scossa in provincia di Macerata, a San Ginesio, con una magnitudo di 2.5 gradi. Un’altra scossa è stata registrata a quattro chilometri a sud est di Sellano, in provincia di Perugia, nella regione Umbria.

Il sisma è stato localizzato nel cuore della notte passata, alle ore 3:02 fra martedì 28 e mercoledì 29 novembre 2023, ed ha avuto una magnitudo di 1.8 gradi sulla scala Richter. Le sue coordinate geografiche, come segnalato dalla Sala Simscia INGV-Roma, sono state 42.8690 gradi di latitudine, 12.9710 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare. In zona individuati i comuni di Preci, Cerreto di Spoleto, Visso, Norcia e Vallo di Nera, mentre la città con almeno 50mila abitanti più vicina al sisma è risultata essere Foligno, distante 24 chilometri dall’epicentro, con Terni più staccata a 43, quindi Perugia a 54 e infine Teramo a 64.

TERREMOTO OGGI, SCOSSA A MESSINA: I DETTAGLI INGV

Sempre nella giornata di oggi si è verificata una scossa di terremoto a un chilometro a nord ovest di Roccella Valdemone, in provincia di Messina, un sisma che ha avuto una magnitudo di 1.8 gradi sulla scala Richter, localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. L’evento è avvenuto alle ore 3:36 della notte passata e le sue coordinate geografiche sono state 37.9420 gradi di latitudine, 15.0040 di longitudine, e una profondità di 5 chilometri sotto il livello del mare.

In zona individuati i Comuni di Santa Domenica Vittoria, Malvagna, Moio Alcantara, Randazzo e Montalbano Elicona, mentre Acireale, distante 39 chilometri dall’epicentro, è risultata essere la città più vicina al sisma seguita da Catania a 49, quindi Messina a 56, Reggio Calabria a 59 e infine Caltanissetta a 97. Le scosse segnalate su questa pagina non hanno causato danni ne feriti, saremo pronti ad aggiornarvi in caso di nuovi movimenti tellurici importanti.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie