Terremoto oggi, mar Tirreno meridionale M 2.0/ Ingv ultime scosse, trema anche Genova

- Davide Giancristofaro Alberti

Segnaliamo una scossa di terremoto verificatasi oggi nel mar Tirreno meridionale di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter. Trema anche Genova

terremoto mar tirreno ingv 640x300
Terremoto mar Tirreno meridionale (Ingv)

Facciamo il consueto punto sulle scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, e ancora una volta è la zona del meridione quella più interessata. Così come riferito dalla “bibbia del settore”, leggasi il portale dell’istituto di geofisica e vulcanologia italiana, l’Ingv, nelle scorse ore si è verificato un sisma nel mar Tirreno meridionale, in mare aperto. L’evento tellurico è stato alquanto moderato, di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter, ed è avvenuto precisamente alle ore 5:14 di questa mattina. Le coordinate geografiche sono state 38.409 gradi di latitudine e 15.409 di longitudine, con una profondità di 121 chilometri sotto il livello del mare, così come comunicato tempestivamente dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Uno solo il comune dislocato in zona, leggasi Villafranca Tirrena, mentre, a livello di città, si segnalano Messina a 27 chilometri di distanza, Reggio Calabria a 39, e fine Acireale ben più distante, a 91 chilometri. Il sisma di oggi fa il paio con quello avvenuto ieri mattina all’alba sempre nel mar Tirreno meridionale, in mare aperto, di magnitudo 2.6 gradi sulla scala Richter. Da segnalare anche un’altra scossa di terremoto segnalata dall’Ingv non oggi ma nella serata di ieri, alle ore 21:16, questa volta al nord, in provincia di Genova.

TERREMOTO OGGI NEL MAR TIRRENO, UNA SCOSSA ANCHE A GENOVA: TUTTE LE INFO

L’evento tellurico di magnitudo 2.4 gradi sulla scala Richter è stato localizzato ad un chilometro a nord di Casella, con coordinate geografiche di 44.548 gradi di latitudine, 9.003 di longitudine, e un ipocentro, una profondità, pari a 10 chilometri.

Fra i comuni limtrofi segnalati dall’Ingv troviamo Savignone, Crecefieschi, Montoggio, Valbrevenna e Busalla, tutti del genovese, mentre il capoluogo ligure dista 16 chilometri, con Savona a 49 e più staccata Alessandria, 51. Non si segnalano altre scosse rilevanti, superiori alla magnitudo 2.0, in Italia, e da specificare che i due terremoti appena elencati non hanno causato danni a persone ne tanto meno alle cose.



© RIPRODUZIONE RISERVATA