TERREMOTO OGGI FOGGIA M 2.7/ Ingv ultime notizie: sisma vicino Vico del Gargano

- Davide Giancristofaro Alberti

Stando a quanto fatto sapere dall'Ingv, nella giornata di oggi si è verificata una scossa di terremoto in provincia di Foggia con magnitudo di 2.7 gradi: epicentro vicino Vico del Gargano

terremoto campi flegrei terremoto

Una scossa di terremoto ha colpito la Puglia nel pomeriggio di oggi, sabato 20 maggio 2023. Stando ai dati della Sala Sismica di Roma dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto magnitudo ML 2.7 sulla scala Richter ed è avvenuto alle 15:07 in provincia di Foggia. L’epicentro del terremoto è stato individuato a cinque chilometri da Vico del Gargano, non lontano dal Parco Nazionale del Gargano, e più precisamente con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 41.8550, longitudine 15.9300 e ipocentro attestato ad una profondità di 29 chilometri.

Per quanto riguarda i Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del terremoto, l’Ingv segnala che si tratta di Ischitella, Carpino, Rodi Garganico, Peschici, Cagnano Varano, Monte Sant’Angelo e Mattinata, tutti in provincia di Foggia. (agg. di Silvana Palazzo)

TERREMOTO OGGI, SISMA A RIMINI M 2.1: I DATI DI INGV

E’ giunto il momento anche oggi, sabato 20 maggio 2023, di andare a scoprire quali sono state le principali scosse di terremoto verificatesi in Italia e nel resto del mondo. Come riferito dal bollettino dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, più comunemente noto come Ingv, l’ultimo evento tellurico interessante è quello accaduto in Emilia Romagna e precisamente a Rimini, con una magnitudo di 2.1 gradi alle ore 7:11 di questa mattina. Un’altra scossa di terremoto è stata localizzata in Sicilia, precisamente a 4 chilometri a nord ovest della località di Basicò, in provincia di Messina.

Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma nel cuore della notte passata, alle ore 1 e 4 minuti fra venerdì 19 e sabato 20 maggio 2023, ed ha avuto una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter. Le sue coordinate geografiche sono invece state 38.0820 gradi di latitudine, 15.0180 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, e in zona sono stati individuati i comuni di Librizzi, San Piero Patti, Oliveri, Montalbano Elicona e Falcone, tutti paesi della provincia di Messina. Da segnalare che proprio la città sullo Stretto è stata quella risultata essere più vicina all’epicentro, a 49 chilometri di distanza, con Acireale più staccata a 54, quindi Reggio Calabria a 55 e Catania a 65.

TERREMOTO OGGI, SISMA A MACERATA E IN NUOVA CALEDONIA: I DETTAGLI INGV

Un’altra scossa di terremoto si è verificata oggi nella regione Marche, a 4 chilometri a sud di Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata. In questo caso l’evento tellurico ha avuto una magnitudo di 1,7 gradi sulla scala Richter e coordinate geografiche pari a 43.0340 gradi di latitudine, 12.9450 di longitudine e una profondità di 11 chilometri sotto il livello del mare.

Il terremoto è stato localizzato alle ore 2:07 di oggi e in zona sono stati individuati i comuni di Monte Cavallo, Pieve Torina, Muccia, Fiordimonte e Pievebovigliana. Foligno, distante 21 chilometri, è risultata essere la città più vicina al sisma, con Perugia più staccata a 46, quindi Terni a 58. Registrata infine una nuova forte scossa di terremoto in Nuova Caledonia con una magnitudo di 7,1 gradi alle ore 3:50 di oggi.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie