TIM DOWN IN ITALIA, PERCHÈ NON FUNZIONA?/ Cause ignote: la “mappa” del disservizio

- Carmine Massimo Balsamo

Tim Down, disservizi in gran parte d’Italia: perchè non funziona? Dopo il malfunzionamento degli scorsi giorni, nuovi problemi.

tim down
Tim Down, la mappa di Down Detector

Un’estate particolarmente calda, e non certo solo per le temperature atmosferiche, per i clienti dei diversi operatori di telefonia: infatti nelle ultime ore il “down” con tutti i relativi disagi che hanno visto milioni di persone trovarsi nell’impossibilità di effettuare o ricevere chiamate è toccata alla rete di Tim. Dopo che l’incidente che ha creato notevoli disagi e disservizi è terminato, grazie al noto sito DownDetector è stato possibile ricostruire una sorta di “mappa” lungo tutta la penisola italiana del disservizio, con le segnalazioni degli utenti estete a macchia di leopardo e in maniera quasi omogenea (nonostante alcuni picchi relativi ovviamente alle zone con maggior copertura e i grandi centri) su tutto il territorio. Intanto, per la “gioia” dei clienti interessati, non è ancora arrivata alcuna comunicazione ufficiale a motivare le cause del guasto alla Rete(agg. di R. G. Flore)

IMPOSSIBILE FARE E RICEVERE CHIAMATE

Tim Down in gran parte d’Italia, segnalati problemi nel fare e ricevere chiamate: nuovo malfunzionamento dopo quanto registrato negli scorsi giorni. Appena due giorni fa, lunedì 1 luglio 2019, molti utenti di Telecom Italia Mobile hanno dovuto fare i conti con problemi di linea che nelle ultime ore si sono ripresentati: secondo quanto segnala Down Detector, i problemi riguardano perlopiù la rete internet (53%), ma anche telefonia mobile (27%) e telefonia fissa (19%). Ha preso via il tradizionale tam tam social, con numerosi abbonati che stanno chiedendo spiegazioni alla compagnia del perché del malfunzionamento: per il momento non è giunta la risposta di Telecom Italia Mobile, ma è molto probabile che a stretto giro di posta arrivi un comunicato con un punto della situazione.

TIM DOWN OGGI IN ITALIA, LA MAPPA

Down Detector ha pubblicato la mappa dello Stivale con contrassegnate le aree con maggiori segnalazioni di malfunzionamento. Come è possibile evincere, i problemi riguardano in prevalenza il nord Italia, in misura minore il Centro. Per quanto riguarda il Sud, invece, qualche segnalazione da Napoli e Palermo, con Calabria, Basilicata e Puglia che non sembrano presentare problematiche particolari. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, con molti utenti che attendono che il servizio venga ripristinato per poter tornare regolarmente ad effettuare e ricevere chiamate. Oltre Tim, anche Vodafone recentemente ha dovuto fare i conti con un down generalizzato: a giugno vennero colpite la rete internet e la telefonia mobile, con i consumatori di tutta Italia che fecero i conti con diverse ore di “buio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA