Timo Werner al Chelsea: ufficiale/ 55 milioni di euro al Lipsia “Non vedo l’ora”

- Davide Giancristofaro Alberti

Timo Werner è ufficialmente un calciatore del Chelsea: il bomber si trasferirà a Londra dal primo luglio in cambio dei 55 milioni di euro della clausola rescissoria

Lipsia
Serge Aurier con la maglia del Tottenham (LaPresse)

Primo colpaccio ufficiale del calciomercato estivo 2020. Il Chelsea si è assicurato la stella del Lipsia, il bomber della nazione tedesca Timo Werner. La notizia era nell’aria da giorni e poco fa è arrivata la fumata bianca, con la compagine teutonica che otterrà un assegno da 55 milioni di euro dalla parte dei Blues, pari alla clausola rescissoria. Il bomber tedesco, come fa sapere il comunicato della compagine londinese, si unirà ai suoi nuovi compagni dopo aver sostenuto le rituali visite mediche dal primo di luglio, non giocando comunque i quarti di Champions League con i Red Bull, e nemmeno quelli eventuali con gli inglesi. “Sono felice di aver firmato per il Chelsea – le sue parole subito dopo la firma – è un orgoglio per me entrare a far parte di questo grande club. Ovviamente voglio ringraziare il Lipsia e i tifosi per i quattro anni fantastici. Sarà per sempre nel mio cuore”.

TIMO WERNER AL CHELSEA: “ABBIAMO UN GRANDE FUTURO DAVANTI”

Non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione – ha proseguito – per aggregarmi ai miei nuovi compagni di squadra, al mio nuovo allenatore e ovviamente conoscere i tifosi del Chelsea. Davanti a noi abbiamo un grande futuro di successi insieme”. Werner è stato senza dubbio uno dei grandi protagonisti sottorete della falcidiata stagione attuale, con ben 32 gol realizzati in 43 partite, con l’aggiunta di 13 assist, performance sublime che ha permesso alla compagine di Lipsia di assicurarsi un posto nella Champions League edizione 2020-2021. Numerose le squadre che avevano messo gli occhi su Werner nel corso delle ultime settimane, ed in particolare il Liverpool e il Manchester United, si era parlato anche di una proposta dell’Inter come post Lautaro, ma evidentemente l’offerta dei Blues era più alettante, sia dal punto di vista progettuale che da quello economico, visto che lo stesso percepirà 200mila euro a settimana fino al 2025, per le prossime cinque stagioni. Soddisfatto ovviamente Lampard, che da tempo cercava un bomber centrale di razza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA