Totti: “De Rossi? Hanno voluto togliere i romani dalla Roma/ “Ho cercato di…”

- Stella Dibenedetto

Francesco Totti svela un retroscena sull’addio di Daniele De Rossi durante la conferenza stampa: “hanno voluto togliere i romani dalla Roma”.

Totti e De Rossi min
Totti e De Rossi - Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/BxcqPT6iN2Q/

Francesco Totti svela un importante retroscena sull’addio di Daniele De Rossi alla Roma. Il capitano giallorosso si è congedato dai propri tifosi al termine di una stagione difficile per la squadra capitolina che oggi, lunedì 17 giugno, vive un’altra giornata complicata con l‘addio ufficiale di Totti come dirigente. Nel rispondere alle varie domande dei giornalisti presenti alla conferenza stampa, Francesco Totti ha spiegato che già a settembre scorso aveva intuito che quella che si è appena conclusa potesse essere l’ultima stagione di De Rossi come capitano. Da dirigente prima e da amico poi, Totti spiega di aver chiesto alla società di essere subito sincera con De Rossi sul suo futuro e di non metterlo al corrente della situazione tre giorni prima della conclusione della stagione come è accaduto a lui.

FRANCESCO TOTTI: “DE ROSSI? HO CERCATO DI APRIRGLI GLI OCCHI”

“Non potevo espormi, ero pur sempre un dirigente, ma ho cercato di aprirgli gli occhi. E il problema poi è arrivato, come è successo con me” – confessa Francesco Totti durante la conferenza stampa quando gli chiedono cosa sia accaduto con De Rossi. L’ex numero 10 giallorosso, poi, esprime il proprio rammarico e la propria delusione per aver visto l’amico, un altro figlio di Roma e della Roma, lasciare la squadra giallorossa: “Non riesco a capire se è una cosa voluta o perché non ci pensano. Nel primo caso è una cosa brutta. Ma da quanto ho capito è una cosa voluta, hanno sempre voluto togliere i romani dalla Roma”. Poi, aggiunge: “Avevo chiesto alla società di rispettare De Rossi. Se io fossi presidente della Roma e avessi due bandiere come Totti e De Rossi gli darei in mano tutto”. Nonostante da oggi non sia più ufficialmente un dirigente, Totti resta un tifoso della Roma e, durante la prossima stagione, non smetterà di andare allo stadio, forse in compagnia dell’amico Daniele: “Sono e resterò sempre un tifoso della Roma. E quindi andrò allo statdio. Anzi, sapete che faccio? Prendo Daniele e insieme andiamo a vedere una partita in Curva Sud, sempre che non va a giocare da qualche altra parte”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA