TRE PER UNA/ Rea, Moriconi, Golino: “La nostra Mina”

- Angelo Oliva

Tre grandi musicisti jazz rileggono il repertorio di Mina ecco il nuovo disco

mina
Mina
Pubblicità

Si può ancora riscoprire il gusto della buona musica in Italia? E quello di suonarla con grande maestria ma allo stesso tempo con grande leggerezza senza sovrastare la melodia che caratterizza la nostra musica, quella italiana, nel mondo? Si può re-inventare la musica di un’artista importante come Mina e dargli una veste nuova e fresca con solo tre strumenti acustici? Sì, si può. Il progetto si chiama TRE per UNA e sarà disponibile dal prossimo 25 ottobre nei negozi nel formati CD e LP, ed in tutti i Digital Store. 

TRE per UNA è il nuovo disco di un formidabile trio di jazz che ha voluto celebrare e dedicare questo nuovo lavoro ad un’Artista con la “A” maiuscola ed ai suoi celebri brani: MINA!      

Loro sono Danilo Rea al pianoforte, Massimo Moriconi al basso ed Alfredo Golino alla batteria, che con Mina hanno registrato di tutto: dalle Ballad Jazz al Rock, dalla Fusion al Tango, passando per i grandi autori italiani ed internazionali.

Tre per UNA nasce dall’affiatamento di tanti anni passati a fare musica insieme, nel modo di viverla, frequentarla ed intenderla nella sua totalità, dalla canzone allo standard.

Già lo scorso anno, in occasione del tributo che la città di Cremona fece alla sua “Tigre” canterina, il trio di musicisti, fu invitato a rendere omaggio alla Regina della canzone italiana.

Pubblicità

Da questa esperienza nasce l’idea di questo nuovo progetto. A supportare l’iniziativa, come sempre, Massimiliano Pani che, oltre ad essere figlio di Mina, è produttore ed arrangiatore di tutti i brani dell’album, registrati “live” presso lo studio PDU di Lugano. Mentre le riprese ed i missaggi sono stati affidati al collaudato Celeste Frigo.

“Mina è diventata negli anni l’interprete di riferimento per molti generi e stili musicali, più di ogni altro artista prima di lei. Per raggiungere il suo obiettivo, ha intuito che aveva bisogno di musicisti che avessero il suo stesso approccio alla musica. Mina è stata la prima a ricorrere a musicisti di estrazione jazzistica per suonare in dischi non necessariamente jazz” ci racconta Massimiliano Pani (video intervista) “Musicisti colti ma eclettici, veri fuoriclasse capaci di calarsi nei diversi mondi musicali che incontrano.”

Pubblicità

Alfredo Golino, Massimo Moriconi e Danilo Rea hanno suonato e registrato per Mina, centinaia e centinaia di straordinarie “Takes” sempre diverse e sempre coraggiosamente piene di musica di qualità.

Un vero caleidoscopio di straordinarie registrazioni per la maggior parte in trio “live in studio”.

Jazzisti nell’anima, ma capaci di suonare ogni singolo pezzo, di generi differenti, nel modo giusto. Questo trio di straordinari performers è il nucleo base dei dischi di Mina. Sulle loro ritmiche poderose sono stati costruiti gli arrangiamenti, aggiungendo e armonizzando gli altri strumenti dei brani più famosi e conosciuti in tutto il mondo di Mina.

Quindi, se siete amanti della buona musica, quella suonata con il cuore e con la sensibilità che solo grandi musicisti sanno trasmettere con i propri strumenti, senza mai prevaricare la musica e la melodia, un’idea l’avete: TRE per UNA (video intervista).

 

Tracce Album

1.     NON CREDERE  

2.     PAROLE PAROLE  

3.     MEDLEY Lucio Battisti: IO E TE DA SOLI / AMOR MIO / INSIEME  

4.     TINTARELLA DI LUNA  

5.     GRANDE GRANDE GRANDE  

6.     VIA DI QUA  

7.     E SE DOMANI  

8.     MEDLEY: GRANDE AMORE / BRIVIDO FELINO / ACQUA E SALE  

9.     VORREI CHE FOSSE AMORE

10.  LA BANDA  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità