Trio con Anna Marchesini/ “I Promessi Sposi”: parodia cult che ha segnato la loro carriera

- Emanuele Ambrosio

Il Trio e Anna Marchesini nella speciale puntata di Techetechetè dedicata a I Promessi Sposi, la miniserie e parodia cult del 1990

Il Trio Marchesini ne I Promessi Sposi

Il Trio e Anna Marchesini sono tra i protagonisti della speciale puntata di Techetechetè in onda oggi, lunedì 24 agosto 2020, tutta dedicata al tema de I Promessi Sposi. Il programma di video-frammenti di successo della Rai è pronto a celebrare l’opera di Alessandro Manzoni che ha avuto diverse e tantissime reinterpretazioni, tra cui una menzione particolare merita quella portata in video dal Trio Lopez-Marchesini-Solenghi con il titolo “I Promessi Sposi”. Si tratta di una miniserie – parodia composta da cinque puntate e trasmessa nel 1990 su Raiuno. Un successo senza precedenti per il Trio che, diretti da Salvatore Nocita, hanno conquistato il pubblico italiano registrando un vero e proprio record di ascolti durante la prima puntata del 10 gennaio 1990: ben 14.212.000 spettatori. Lo sceneggiato, registrato in esterna presso il borgo medievale del Ricetto di Candelo, mentre le scene interne nel Centro di produzione Rai di Torino, ha visto il celebre Trio calarsi nei panni dei protagonisti del romanzo di Alessandro Manzoni. Renzo ha il volto di Tullio Solenghi, Lucia di Anna Marchesini, mentre Don Rodrigo quello di Massimo Lopez, ma non finisce qui…

Trio Lopez-Marchesini-Solenghi ne I Promessi Sposi

I Promessi Sposi del Trio Lopez-Marchesini-Solenghi è stato un grandissimo successo. Cinque puntate andate in onda nel 1990 su Raiuno con ascolti record che hanno consacrato una volta e per tutte la grandissima Anna Marchesini, Tullio Solenghi e Massimo Lopez. Nello sceneggiato i tre attori hanno interpretato diversi personaggi a conferma del loro innato talento. A Tullio Solenghi sono toccati i panni del protagonista Renzo, ma anche di Stanlio, Griso, il narratore nell’armadio e del sassofonista di Fra Cristoforo. Non solo, Solenghi ha interpretato anche Cristoforo Colombo, la madre di Renzo Tramaglino, L’Innominato, Frate del convento e tanti altri. Massimo Lopez, invece, è stato il perfido Don Rodrigo, ma anche Don Abbondio, Lucìo il fratello di Lucia, la Monaca di Monza, Fra Cristoforo, Alessandro Manzoni. Poi c’era Anna Marchesini che si è calata nei panni della protagonista Lucia Mondella, ma anche della Perpetua, la Monaca di Ponza, l’assistente sadomaso dell’Innominato, Fata Turchina e tanti altri. Uno sceneggiato davvero esplosivo e dalla risata contagiosa che ha visto calarsi nei panni di personaggi anche Daniele Piombi, Pippo Baudo, Wanna Marchi e Giuliano Gemma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA